Venerdì, 06 Agosto 2021
ad

Metodo di cura basato su essenze vegetali: l’aromaterapia

Per chi si vuole curare seguendo una metodologia basata su essenze vegetali, l’aromaterapia è gli oli essenziali sono tra le soluzioni più indicate.

Metodo di cura basato su essenze vegetali: l’aromaterapia
Metodo di cura basato su essenze vegetali: l’aromaterapia

Negli ultimi tempi sono sempre di più le persone che prendono la decisione di ricorrere a cure alternative per i malesseri del proprio corpo. Tra quelle che ottengono sempre più riscontri positivi, c’è senza ombra di dubbio l’aromaterapia a base di essenze vegetali. Grazie a una vasta selezione di oli essenziali, che possono essere assunti sia per via orale che per assorbimento epidermico, si può beneficiare delle caratteristiche abbinate alla pianta da cui è ricavato ogni olio.

È dall’antichità che curatori di ogni religione utilizzano gli oli essenziali per lenire il dolore e curare una serie di mali. Ora, grazie all’evoluzione dell’estrazione di questi oli essenziali, è possibile utilizzare questi composti nella loro forma più pura seguendo il metodo di cura basato su essenza vegetali più indicato al proprio stato.

Che cosa è l’aromaterapia?


Error: The Access Key ID or security token included in the request is invalid.

Quando si è alla ricerca di una soluzione per vedere dei miglioramenti nei propri problemi di salute, ansia e problemi a prendere sonno, l’”Aromaterapia” può essere una più che valida soluzione.

Durante le sedute di aromaterapia, si vedono utilizzare una serie di estratti di piante che si chiamano oli essenziali per trasmettere le loro caratteristiche al corpo umano. Grazie a questa trasmissione, il corpo beneficia dell’azione di questi oli e guarisce.

Che cosa sono gli oli essenziali?

Con oli essenziali si identifica un olio estratto da fiori, erbe e alcune parti degli alberi come la corteccia, le radici o le foglie. Al momento dell’estrazione, è necessaria una ingente quantità di prodotto grezzo per ottenere l’olio essenziale.

All’incirca, sono necessari 100 Kg di prodotto per ottenere un 1Kg di essenza pura. Come è facile comprendere, non tutti i prodotti che sono prendono il nome di essenza vegetali sono degli oli essenziali.

I veri oli essenziali sono puri e non sono miscelati con altri prodotti chimici o profumi. Sono realizzati con un processo specifico che non cambia la chimica della pianta.

Limone, camomilla, lavanda, legno di cedro e bergamotto sono alcuni degli oli essenziali più utilizzati regolarmente nell’aromaterapia.

Come funziona l’aromaterapia?

Grazie all’aromaterapia si attivano una serie di aree del naso che si chiamano recettori dell’olfatto. Queste zone, adeguatamente stimolate inviano un messaggio mediante il sistema nervoso verso il cervello.

Gli oli possono quindi attivare una serie di aree del cervello, come il sistema limbico che ha un ruolo diretto sulle emozioni. In base a quale olio essenziali si utilizza sulla pelle, si possono causare delle interazioni in altre parti del corpo e che possono includere anche le articolazioni.

In che casi può essere utile l’aromaterapia?

L’aromaterapia non è una soluzione alternativa alle cure mediche, questo è bene metterlo in chiaro. In alcune condizioni del corpo, si è dimostrato che l’aromaterapia può portare una serie di benefici alla salute.

È possibile che l’aromaterapia:


Error: The Access Key ID or security token included in the request is invalid.

  • allevi lo stress, l’ansia e la depressione;
  • aumentare il senso di distensione;
  • migliori la qualità del sonno;
  • contribuisca a migliorare la qualità della vita delle persone con problemi di salute a lungo termine come la demenza;
  • possa alleviare alcuni dolori, tra cui dolori come quelli causati dai calcoli renali o l’osteoartrite del ginocchio;
  • possa ridurre alcuni degli effetti collaterali del trattamento del cancro come la nausea e il dolore.

Si tratta di una soluzione sicura?

Quando si prende in considerazione l’aromaterapia si deve pensare a una soluzione sicura. Gli oli essenziali però possono causare degli effetti collaterali. Alcuni di questi, possono portare delle irritazioni agli occhi, alla pelle e alle mucose del naso. Nei casi più gravi, il loro utilizzo può portare a causare delle lievi reazioni allergiche.

Berli non è una buona scelta, poiché possono danneggiare i reni o il fegato. È raro che le persone prendano gli oli essenziali per via orale, e non lo si dovrebbe fare se il proprio medico non lo prescrive.

Se si è nuovi con l’aromaterapia, è bene farsi assistere da un medico o da uno specialista. Prima di procedere all’assunzione di qualsiasi olio mediante un massaggio o per via olfattiva, è sempre bene chiedere un parare al proprio medico curante.


Notizie più lette