Lunedì, 26 Ottobre 2020
ad

Come liberarsi dell’acne in modo naturale

L’acne e i brufoli sono una maledizione per la pelle, oltre ad essere degli inestetismi davvero fastidiosi. Chi si trova nella situazione di avere questi problemi, può scegliere di risolverli in modo naturale seguendo questi consigli.

Come liberarsi dell’acne in modo naturale
Come liberarsi dell’acne in modo naturale

La domanda che molte persone si pongono è: si può fare qualche cosa senza doversi sottoporre a costose cure mediche?

Vediamo prima di comprendere come l’acne si forma e di capire quali sono i rimedi casalinghi naturali che possono dare una mano per cercare di eliminare i brufoli in modo facile e veloce.

Come si forma l’acne?

Acne Crema, Crema Anti Acne, Crema Acne, Crema Cicatrici Acne, Crema Viso Acne, Gel anti acne per il viso, il collo, petto e schiena, 30g

  • Naturale: ingredienti naturali, miti senza stimolazione, piante lenitive riducono la possibile infiammazione. A base di erbe acne crema di trattamento riducendo l'infiammazione, eliminare l'eccesso di sebo e l'equilibrio dell'olio nella pelle.
  • Rimozione dell'acne: Riduce la dimensione dei pori e sbarazzarsi dell'acne rapidamente e facilmente. Protegge la pelle delicatamente e stimola la rigenerazione cellulare. Rivela una nuova pelle che aiuta la pelle a sentirsi nuovamente morbida.
  • Acne per viso E corpo: riduce l'acne sul viso e sul corpo. Per l'uso negli adolescenti, giovani e adulti. Aiuta a seccare i grani della pelle Adatto su viso, collo, scollatura, petto e schiena.
  • Tuttoil tipo di pelle: È raccomandato per pelli secche, grasse, normali o miste. Dovrebbe essere applicato durante la notte in modo che i suoi ingredienti agiscano mentre riposi.
  • Pacchetto include: 1 pz acne Cream. In caso di problemi, ti preghiamo di contattarci in qualsiasi momento. Siamo felici di aiutarti.
15,99 € (53,30 € / 100 g)

L’acne si forma con più facilità sul viso, sul collo, sul petto, sulla schiena o sulle spalle. Questo, è dovuto perché sono presenti più ghiandole oleose sulla pelle in queste zone del corpo.

La funzione delle ghiandole oleose del corpo è quella di espellere il sebo. Una sostanza che ha il compito di lubrificare la pelle e farla apparire più luminosa.

Quando il corpo produce una quantità eccessiva di sebo e di cellule morte della pelle a causa di cambiamenti ormonali, queste due situazioni possono bloccare i follicoli piliferi e formare un ristagno. Ambiente ideale dove possono prosperare i batteri. Quando i follicoli piliferi si infettano e provocano una infiammazione, la parete follicolare si gonfia e quindi si forma il brufolo.

5 consigli per curare l’acne

Far scoppiare un brufolo, sembra il metodo più veloce per chi vuole farlo scomparire dalla propria vista. Questo, purtroppo è un metodo che porta la pelle a danneggiarsi in modo permanente.

Quando si stringe un brufolo, si sforza l’uscita della sostanza presente al suo interno. Questa fuoriuscita porterà ad un danno della pelle, che una volta risanato darà vita a una cicatrice.

Per chi è alla ricerca di alcune soluzioni per liberarsi del problema dell’acne, ecco una serie di consigli che possono fare al vostro caso.

1. Maschera di aspirina

Le maschere depurative all’aspirina sono un aiuto efficace nella riduzione delle infiammazioni della pelle.

L’aspirina è antinfiammatoria, quindi può essere una soluzione veloce ed economica per chi vuole utilizzare un modo naturale per veder ridurre un brufolo. Inoltre, si tratta di una soluzione ideale anche per emergenze last minute.

2. Aloe Vera in gel

L’aloe vera in gel, una volta applicato sulla pelle offre un piacevole effetto lenitivo.

L’aloe è una pianta utilizzata in una serie di prodotti di bellezza per la pelle per diversi motivi. Non solo è in grado di rinfrescare la pelle, ma è anche un ottimo alleato per ridurre le infiammazioni e rimuovere la patina di untuosità che si trova comunemente sulla pelle. Oltre ad acquistare il gel di aloe direttamente in erboristeria o farmacia, è possibile anche farlo da soli acquistando le foglie di aloe.

3. Dentifricio

Oltre ad essere un ottimo alleato per le azioni giornaliere di igiene dentale, il dentifricio può essere di aiuto nella riduzione dei brufoli.

La presenza di silice in buona parte delle paste dentifricie, una sostanza che è utilizzata per rimuovere l’umidità, è di sicuro un ottimo ingrediente per paste o creme ideali per ridurre i brufoli. Applicate di notte, queste creme sono ideali per far ridurre – o scomparire – i brufoli.

4. Aglio

L’aglio è una pianta dalle mille sorprese. Oltre ad essere ottima per la salute e il benessere del proprio corpo, può anche essere un aiuto per chi vuole far scomparire un brufolo.

Ci sono due modi per utilizzare l’aglio per eliminare l’acne. Il primo è come misura preventiva. In questo caso, è opportuno inserire l’aglio nella propria dieta giornaliera. La sua presenza nei piatti che si andrà a cucinare, permette di purificare al meglio il sangue. Come soluzione last minute, si può prendere uno spicchio di aglio sbucciato e quindi strofinarlo più volte al giorno sulla parte di pelle arrossata o sul brufolo.

Per chi ha una pelle sensibile, provate a schiacciare l’aglio e a creare una specie di purea con dell’acqua. In questo modo, si andrà a creare una specie di maschera depurativa a base di aglio.

5. Cetriolo

Il cetriolo è una pianta che offre ottime caratteristiche antinfiammatorie. Proprio per questo, lo si vede spesso utilizzato come ingrediente di maschere di bellezza per ridurre il gonfiore degli occhi o le infiammazioni.

Se si applicano delle fettine di cetriolo sui brufoli, man mano che la fettina di cetriolo si asciuga, andrà ad asciugare anche il brufolo presente sulla pelle.

L’acne è un fastidioso compagno di viaggio che molte persone sono costrette a vedere/subire per molto tempo nell’arco della loro vita. Grazie a questi consigli, si potrà cercare di ridurre la sua presenza e perché no, anche farlo scomparire dalla propria pelle.