Lunedì, 26 Ottobre 2020
ad

Come diventare famosi su instagram: 5 utili consigli

Esiste un mito per cui è difficile diventare una persona famosa su Instagram se non si è attraenti. Anche se la concorrenza è molto forte in questo social network, i profili di utenti attivi sono diversi milioni, non è detto che questo non può diventare realtà.

5 consigli per diventare famosi su Instagram
5 consigli per diventare famosi su Instagram

Conoscere quali sono i “trucchi base” per iniziare a diventare una persona famosa su Instagram non è sempre facile. In particolare se non si conosce molto come lavora il suo algoritmo interno. Così come succede per il posizionamento sui motori di ricerca, anche all’interno dell’algoritmo di Instagram sono presenti una serie di piccoli trucchi che possono permettere di avere una maggiore visibilità.

Il funzionamento di Instagram si basa sul fatto che gli utenti si seguono a vicenda e apprezzano le foto delle altre persone che seguono. Per fare accrescere la propria fama, quindi, è bene incrementare il numero di persone che sono interessate a quello che proponete.

Per iniziare a fare questo, ecco cinque utili consigli che vi permetteranno di aumentare la vostra notorietà su Instagram in modo organico e senza ricorrere a trucchetti.



1: Considera come pensa l’algoritmo

Per riuscire ad ottenere un numero maggiore di seguaci, e quindi diventare una persona “popolare”, è bene prendere in considerazione come pensa l’algoritmo su cui si basa il social network di Instagram. Riuscire a comprendere quali sono le fotografie che più gli piacciono, così come quali sono gli hastag più influenti da utilizzare è senza ombra di dubbio un ottimo punto da tenere bene in considerazione.

2: Crea contenuti attraenti

Per riuscire ad essere popolari su Instagram, bisogna essere in grado di creare dei contenuti di qualità e che siano in grado di attrarre l’attenzione delle persone che vi seguono. Ad esempio, se la maggior parte delle persone che vi seguono caricano foto di paesaggi o montagne, se siete interessati a ricevere il loro apprezzamento dovrete fare lo stesso.

Bisogna essere selettivi anche sui filtri che si decide di utilizzare su ogni immagine, poiché non tutti sono sempre la scelta ideale per ogni immagine. I video sono un file multimediale che riesce ad attirare bene l’attenzione delle persone.

Inoltre, provate a modificare più volte la vostra copertina. In questo modo, potrete vedere quale è quella che riceve maggior consenso da parte dei vostri follower.

3: Interagisci con i tuoi follower

Oltre a pubblicare contenuti di qualità, su Instagram è necessario anche interagire con il proprio pubblico. Non è necessario seguire le altre persone, ma nel caso ci si trovi ad interagire spesso con un utente è buona cosa seguirlo per farlo sentire più apprezzato.

Rispondere ai commenti delle persone – positivi o negativi – permette di creare una specie di affinità che li farà tornare più e più volte sul vostro profilo Instagram.

È bene celebrare speciali ricorrenze – come il raggiungimento di un determinato numero di follower, la vittoria di un concorso o di una collaborazione – per fare interagire chi vi segue e allo stesso tempo farli sentire importanti.

4: Ogni vostro post deve essere esteticamente perfetto

Ogni qual volta si pubblica un contenuto, è bene assicurarsi che la sua qualità siano sempre e comunque di altissimo livello. Instagram è un social network che base il suo funzionamento sulle fotografie, quindi se la qualità non è all’altezza di quello che una persona si aspetta, non sempre quella fotografia avrà la giusta popolarità che si merita.

Per ottenere questi risultati, oltre ad utilizzare strumenti professionali per l’acquisizione di immagini e video, è bene affidarsi a programmi di ritocco di ottima qualità. Photoshop, Afterlight e Canva sono tra i migliori.

5: Trovare il momento giusto della giornata

A volte, quando si carica un contenuto di ottima qualità, il momento della giornata può giocare un fattore davvero importante. Se si nota che i propri contenuti migliori non riescono a raggiungere una buona quantità di “mi piace” o interazioni, è bene prendere in considerazione di cambiare l’orario in cui si pubblicano i contenuti.

In base alla vostra nicchia, è possibile che il vostro momento più movimentato sia durante il fine settimana o in alternativa durante la settimana in orario di ufficio. Senza fare delle prove, è impossibile determinare quale è il momento più ideale dove pubblicare i propri contenuti.

Anche se bisogna sempre essere fedeli a quello che è il proprio pensiero, è bene creare dei contenuti che siano in grado di suscitare dell’interesse nella persona che lo guarda.

Grazie a questi consigli si potrà mettere in piedi una prima – seppur rudimentale – campagna di visibilità su Instagram. Se non noterete subito dei miglioramenti, non preoccupatevi. In alcuni casi, possono servire delle settimane – se non dei mesi – per vedere il frutto del proprio sforzo. Costanza e qualità nei contenuti alla lunga porteranno gli agognati frutti.