Martedì, 24 Novembre 2020
ad

4 punti fondamentali per aumentare la propria portata su Instagram

Ottenere un numero maggiore di seguaci su Instagram è sempre più difficile, in particolare se si ha un’attività o si è un imprenditore online. Instagram è in grado di offrire una grande visibilità. A patto che si conosce come incrementare la propria visibilità.

4 punti fondamentali per aumentare la propria portata su Instagram
4 punti fondamentali per aumentare la propria portata su Instagram

I social network sono gratuiti, e come il posizionamento organico sui motori di ricerca possono offrire una grande visibilità a tutte le persone che sanno come avvantaggiarsene.

Ciò che accade, è che se si vuole ottenere il massimo da questi canali di visibilità (quindi raggiungere il maggior numero di persone, avere più interazioni o, ad esempio, vendere prodotti o servizi a loro), è bene impostare un budget ideale per delle azioni di marketing. Queste azioni, permettono di aumentare il numero di followers, di likes e di commenti da parte di utenti potenzialmente interessati a quello che si offre.

Ecco alcuni dei punti fondamentali per aumentare la portata delle proprie pubblicazioni e, di conseguenza, raggiungere più persone potenzialmente interessate a quello che proponete. Per chi è interessato a scoprire come diventare famoso su instagram, consigliamo la lettura del libro qui sotto.



1: Quali contenuti generano più coinvolgimento su Instagram?

Il primo punto da prendere in considerazione, è di verificare quali sono i contenuti che ingaggiano più interazioni. Riuscire a comprendere quali sono, vi permetterà di sviluppare una strategia più efficace e in grado di raggiungere i vostri obbiettivi.

Poterlo fare vi aiuterà a connettervi con persone più vicine al vostro pubblico. Inoltre rafforzerà il vostro brand personale o quello della propria azienda. Questo procedimento, può essere una buona idea per riuscire a pianificare anche una strategia efficace per lo sviluppo di un piano editoriale per il proprio blog o per il proprio canale YouTube.

Non si devono fare esattamente le stesse cose, poiché ogni canale ha le sue necessità e strategie.

2: Utilizzare al meglio gli hashtag di Instagram

Instagram permette di inserire in ogni post fino a 30 hashtag per etichettare ogni contenuto nel modo più appropriato.

Utilizzando gli hashtag, non solo indichi agli altri utenti il soggetto delle foto e dei video che hai caricato (cosa che è evidente), ma potrai raggiungere altri profili che non ti conoscono.

In che modo si può fare questo? Dopo le recenti modifiche apportate ad Instagram, l’applicazione permette di seguire gli hastag di proprio interesse.

Questo significa che nel proprio newsfeed (la sezione dell’applicazione dove vedrete le pubblicazioni degli utenti che seguite) appariranno anche alcune pubblicazioni che contengono gli hashtag che state seguendo.

Questo, da un lato, è uno dei sistemi migliori per farsi conoscere da altre persone che ancora non vi seguono e, dall’altro, per scoprire altri account di persone che pubblicano contenuti che possono interessarvi.

3: Caricate foto e storie

Come forse conoscete, il video è un formato che ottiene sempre più interazioni e attenzione dalle persone. Facebook, Facebook Live e da poco Instagram permettono di inserire video che generano molto engagement. La scelta di caricare dei video, permette di connettersi maggiormente con i propri followers.

La cosa più peculiare di Instagram Stories è che le storie di un utente vengono cancellate dopo 24 ore dalla loro pubblicazione. Proprio questo può essere un elemento che incoraggia l’impegno di una persona a mantenere viva e attiva la propria comunità.

Dovete essere sicuri di come gestire le Instagram Stories che create. Devono essere in grado di portare interesse e coinvolgimento negli utenti che vi conoscono ma allo stesso tempo anche negli utenti che non vi conoscono. La possibilità di utilizzare una vasta selezione di effetti, è un’azione che permette di creare maggiore interazione con gli utenti e dare un tocco più personale a ogni pubblicazione.

4: Caricate foto e storie

L’ultimo punto che prendiamo in considerazione in questo breve approfondimento, è quando caricare le foto e le vostre storie.

Scegliere il momento più opportuno, dove il proprio pubblico è più presente e pronto a interagire con le vostre proposte, è senza ombra di dubbio una scelta ideale sotto diversi aspetti.

Pubblicare nel momento sbagliato, può far scivolare il vostro contenuto dal feed dei vostri utenti. Fatto, che permetterà ad altri account Instagram di ricevere la vostra visibilità.

Per comprendere al meglio quale è il momento più ideale per pubblicare dei contenuti, è necessario fare una serie di tentativi e identificare quale è il momento (o se esistono più momenti) per pubblicare fotografie o stories.

Una volta presi in esame tutti questi punti, si potrà creare una strategia di pubblicazione di contenuti su Instagram efficace e in grado di portare un maggior valore al proprio lavoro.


Notizie più lette

Error: No articles to display