XIV Giornata di Raccolta del Farmaco

Tre farmacie di Barletta aderiscono all’iniziativa

Oggi 8 febbraio 2014 si terrà in tutta Italia la XIV Giornata di Raccolta del Farmaco, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus in collaborazione con Federfarma e CDO Opere Sociali. Recandosi in una delle 3400 farmacie italiane che aderiscono all’iniziativa, si potranno acquistare e donare farmaci da automedicazione da destinare alle persone in stato di povertà presenti sul territorio, assistite da circa 40 enti assistenziali locali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico. Basti pensare che in questi tredici anni sono stati raccolti oltre 3.050.000 farmaci, per un controvalore commerciale superiore ai 20 milioni di euro.

Nelle province di Bari e Bat oltre 60 farmacie hanno aderito all’iniziativa. A Barletta ci si potrà recare presso: Farmacia Cappabianca, Farmacia Citino Domenico, Farmacia Di Gioia (tutte e tre esporranno la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco). I volontari del Banco Farmaceutico, inoltre, accoglieranno i cittadini che vorranno aderire all’iniziativa. «La nostra missione, – ha dichiarato il dott. Francesco Di Molfetta, (delegato territoriale di Banco Farmaceutico) – è quella di stare al fianco di chi si trova in difficoltà, fornendo i medicinali raccolti, grazie a questa Giornata, per aiutare sempre più enti e realtà di solidarietà in prima linea nel sostegno a quanti non possono permettersi le cure». Il Presidente Federfarma Bat,  Angelo Di Gioia, ha aggiunto:«È molto importante per noi poter dare un contributo alla lotta contro la povertà sanitaria che Banco Farmaceutico porta avanti da quattordici anni».

L’evento si svolgerà sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica grazie al sostegno di ASSOSALUTE (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) di FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), delle aziende che hanno risposto all’appello di Banco Farmaceutico con proprie donazioni: Boehringer Ingelheim, EG EuroGenerici, DOC Generici, Johnson&Johnson, Zambon, Mylan, Nova Argentia e Pfizer, di Alliance Healthcare per l’assistenza logistica, e anche grazie al supporto dei media partner: l’agenzia di stampa DIRE e il quotidiano Avvenire con la collaborazione della testata nazionale della TGR. «Aderire a Banco Farmaceutico  – ha concluso il Dott. Arnaldo Tempesta (Presidente Federfarma Puglia) – significa esprimere un momento di solidarietà verso chi è meno fortunato. I farmacisti pugliesi che hanno aderito sin dalle prime edizioni, non mancheranno di sostenere col proprio contributo e con la propria adesione anche quest’anno la Giornata di Raccolta».

 

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Teatro Curci di Barletta propone il concerto “Loving Duets”
Articolo successivoQuarta pillola di Nicola Corvasce, dirigente del Servizio Legislativo della Giunta Regionale
Giusy Del Salvatore
Giusy Del Salvatore è nata a Barletta nel 1987. Nella città pugliese porta avanti le sue attività di giornalista, blogger, copywriter, web marketing specialist e social media manager. Dopo la maturità classica conseguita presso il liceo classico “A. Casardi” di Barletta si è laureata in Editoria e Giornalismo presso l’Università degli studi di Bari. Successivamente ha frequentato il “First Master in Giornalismo", il master di “Formazione giornalistica ed editoriale”, il master in "Giornalismo Digitale" e il master in "Social Media e Digital Marketing". È appassionata di ecologia, salvaguardia animale/ambientale, poesia, letteratura, architettura, design, web e social media marketing. Ha iniziato a scrivere professionalmente occupandosi di cinema e spettacolo per la rivista Ecodelcinema mantenendo viva l'emozione della prima pubblicazione. È stata caposervizio del mensile ControStile, affrontando argomenti di ogni genere, realizzando interessanti interviste ed inchieste. Ha collaborato con il quotidiano d'informazione tecnologica HwGadget, con la rivista online LSD Magazine e con il settimanale TempoVissuto scrivendo articoli di approfondimento sociale. Nel 2012 con Aletti Editore ha pubblicato un libro di poesie intitolato "Chiamale come vuoi - Siamo solo poeti incompresi" riscuotendo discreto successo e vari apprezzamenti. Ha ricevuto molteplici premi e riconoscimenti in diversi concorsi poetici e letterari, pubblicando numerose poesie in antologie tematiche. Nel 2016 ha pubblicato la raccolta di poesie illustrate "Criptica come la Luna", edita da Alter Ego, finalista al Premio Carver 2016. È autrice dell’eco-blog Mela Verde News in cui e vengono trattati e approfonditi argomenti relativi alla sfera green. Attualmente è Direttore Responsabile di Barletta News e lavora come freelance per aziende e privati nell’ambito del web e social media marketing. In qualità di esperta coordina gli alunni del liceo scientifico Carlo Cafiero di Barletta nel progetto di alternanza scuola-lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here