Weekend movimentato per i Carabinieri di Barletta

Due arresti, furti e ritrovamenti in sole 48 ore

1601514_670079276367398_1534853950_n

Nel mirino dei controlli effettuati dai carabinieri di Barletta nel corso del weekend, è finito un diciannovenne che trasportava decine di abiti da cerimonia. Nel corso della perlustrazione i militari hanno scoperto che i vestiti erano stati rubati poco prima in un negozio di via Torino. Il ragazzo, pregiudicato, è stato associato presso la locale casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani.

Un secondo arresto ha coinvolto invece un cinquantottenne del luogo sorpreso da una guardia campestre mentre era intento a tagliare dei ceppi di vite in un terreno in contrada “Masseria di Basso” del comune di Trinitapoli. L’uomo che in un primo momento ha tentato in tutti i modi di fuggire è stato poi arrestato nei pressi della sua abitazione con le accuse di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Su segnalazione anonima, inoltre, è stata ritrovata in un box di via Ponchielli un’auto rubata lo scorso ottobre ad un imprenditore milanese. L’Audi, attualmente sottoposta a sequestro, sarà pertanto restituita al proprietario.
Le operazioni dei Carabinieri della Compagnia di Barletta sono state svolte nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati di natura predatoria

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here