L’agenzia Wake Up di Barletta sigla una partnership col Premio Zingarelli

barlettanews - Premio Zingarelli Wake Up

La X edizione si arricchisce della sezione dedicata alla composizione cinematografica. Il Premio fa rete sul territorio: siglata la partnership con l’agenzia Wake Up. C’è tempo fino al 28 febbraio per inviare gli elaborati.

Ultima chiamata per futuri romanzieri, poeti e videomaker che potranno inviare gli elaborati per partecipare alla X edizione del Premio Letterario Nazionale “Nicola Zingarelli” entro il 28 febbraio.

Il tema scelto per la X edizione è ‘Vedere le parole’ ovvero ‘Il linguaggio della comunicazione per raccontare le emozioni’. Tema che accomuna tutte le sezioni del Premio: narrativa edita, poesia inedita (anche per le scuole), premio speciale della giuria ‘Non omnia possumus omnes’, alle quali quest’anno si aggiunge la sezione corto-video a tema libero.

Il Premio – organizzato dall’associazione culturale LiberaMente Aps-Circolo di Cerignola, con la collaborazione dell’Associazione Culturale Motus e il patrocinio del Comune di Cerignola, dell’Accademia della Crusca, dell’Università di Foggia e della Regione Puglia – si apre alla composizione cinematografica e fa rete sul territorio creando partnership importanti.

A quella già annunciata con il Foggia Film Festival – evento che ha alle spalle sette edizioni e vanta la direzione artistica di Pino Bruno – si aggiunge un’altra con l’agenzia Wake Up di Barletta.

“È un premio prestigioso, di portata nazionale, intitolato alla memoria dell’uomo del vocabolario, e per noi è motivo di grande orgoglio poter contribuire alla sua ulteriore crescita”, sottolinea Fabio Mazzocca, presidente di Wake Up. L’agenzia con sede a Barletta si occuperà del sostegno alla comunicazione del premio.

A fare da trait d’union tra il Premio Zingarelli e Wake Up è stato il neo direttore generale dell’agenzia di Barletta, Tommy Dibari, che è anche direttore artistico del Premio. “Sono davvero felice di questa collaborazione, dalla quale credo che potranno nascere grandi cose”, sottolinea Dibari.

presiedere la giuria della X edizione del Premio Zingarelli sarà Giovanna Frosini, accademica ordinaria dell’Accademia della Crusca e componente del Consiglio direttivo, professoressa ordinaria presso l’Università per Stranieri di Siena (Linguistica italiana, cattedra di Storia della lingua italiana), la dottoressa ricopre vari incarichi di natura scientifica e manageriale ed è già stata sia presidente che componente di giuria per importanti premi letterari, dal Premio Boccaccio Giovani al Premio Nencioni fino al Premio Adriana Tramontano.

C’è tempo fino al 28 febbraio 2018 per partecipare alla X edizione del Premio Letterario Nazionale ‘Nicola Zingarelli’.

Il Premio Zingarelli vanta il patrocinio del Comune di Cerignola, dell’Accademia della Crusca, dell’Università di Foggia, della Regione Puglia e del Foggia Film Festival.

Il bando è disponibile qui: http://www.uniba.it/bacheca-opportunita-enti-esterni/2017/premio-letterario-nicola-zingarelli

Per informazioniinfo@premiozingarelli.it, 0885424934 (dalle 19.00 alle 20.00).

www.facebook.com/premio.zingarelli

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here