Sono stati completati gli interventi di recupero del parco giochi di Villa Bonelli, con il riposizionamento di giochi a molle, altalene per bambini di diverse età e scivoli.

L’intervento, a cura del settore Manutenzioni del comune di Barletta, è stato eseguito da una ditta specializzata ed è costato 6.500 euro. Sono stati utilizzati ricambi originali e vernici ecologiche compatibili con l’uso da parte dei bambini, in colori pastello. I prossimi interventi di questo tipo riguarderanno l’area giochi dei giardini del castello e quella dei giardini “Baden Powell” di via Leonardo Da Vinci.

“Poco alla volta rimetteremo a posto i parchi gioco di tutti i giardini e le aree verdi della città, con tutto quanto comporta soprattutto in termini economici, ma lo stiamo facendo – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – perché pensiamo che sia un dovere, oltre che un segno di civiltà, offrire ai bambini dei luoghi idonei per giocare. Mi auguro e mi aspetto, da parte di tutti, il massimo rispetto non solo per gli oggetti in sé ma per i bambini che vengono puntualmente privati non solo delle giostrine ma, con esse, del diritto di avere la loro età, di giocare e divertissi”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here