È stato inaugurato ieri mattina il nuovissimo sottopasso Pertini, il quale collega via Einaudi con via Papa Giovanni XXIII. Dopo l’iniziale entusiasmo non solo dei residenti in zona ma di tutti i cittadini barlettani, non sono tardate le polemiche ed i malumori.

Via Fracanzano risulta ancora interrotta, e nessuno ha accennato alla riapertura della via. 

Questa mattina c’è stato grande fervore da parte di tutti i residenti della zona, che speravano nella riapertura della strada per permettere un maggiore scorrimento del traffico cittadino. Grande confusione anche da parte degli autisti barlettani, che convinti che la strada fosse stata riaperta, sono stati costretti a fare inversione una volta resisi conto del blocco.

“Dopo anni in cui la strada è stata chiusa al traffico per la costruzione del sottopasso, eravamo tutti convinti che finalmente non dovessimo attraversare la città (o meglio, la super trafficata via Canosa) per tornare a casa. Siamo stati in silenzio per tutto questo tempo poiché il disagio avveniva per cause nobili. Ad oggi, però, siamo stanchi. Come mai il sottopasso è stato (sebbene in ritardo rispetto all’iniziale consegna annunciata) inaugurato e questa strada continua ad essere chiusa?”. Questa la rabbia di un residente, a cui fa eco subito un’altra cittadina che aggiunge: “Anche gli autisti delle autoambulanze sono confusi in merito, dato che stamattina una volta arrivati alla strada interrotta, hanno dovuto fare inversione e quindi perdere del tempo prezioso per il malato che trasportavano”. Al malcontento generale si accoda un’altra residente di via Fracanzano che ha dichiarato: ” In questi anni della chiusura della strada abbiamo assistito ad immagini raccapriccianti che, a quanto pare, continueremo a vedere. Al calar del sole questa strada è stata utilizzata come ritrovo per innamorati, roba inammissibile in pieno centro abitato”.

Tutti sono stanchi di questa situazione. Alessandro, proprietario di un’attività commerciale chiede: “Noi vogliamo sapere la verità, quando verrà riaperta via Fracanzano?

Ad oggi nessuna dichiarazione da parte delle istituzioni comunali, solo voci di corridoio tra discorsi informali e, probabilmente invenzioni di false notizie. Si dice, infatti, che il tratto interrotto di strada verrà utilizzato come deposito per gli imminenti lavori della chiusura del passaggio a livello della vicina via Milano. Altri, invece, sostengono che presto una corsia verrà aperta al traffico.  Al momento, però, nessuna certezza.

Che la “magia” della campagna elettorale porti a qualche risposta concreta? I residenti di via Fracanzano se lo augurano.

 

 

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteRun4Safety, una corsa di 1000 km per fermare le morti bianche
Articolo successivoIncontro a Palazzo di Città sulle problematiche dei lavoratori della Timac
Sonia Tondolo
Sonia Tondolo classe 1993, consegue la maturità classica presso il Liceo Classico “A.Casardi” di Barletta. Prosegue gli studi umanistici laureandosi in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Bari “A.Moro”. È appassionata di letteratura e giornalismo e sta proseguendo il suo percorso di studi specializzandosi in giornalismo e cultura editoriale. Attualmente è redattrice di Barletta News e si occupa di attualità ed eventi cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here