“La verità comoda”, Barletta in Rosa presenta il romanzo di Domenico Carpagnano

Il Centro Studi “Barletta in Rosa”, con il Patrocinio del Comune di Barletta, presenta il romanzo “La verità comoda” dell’avv. Domenico Carpagnano, pubblicato da Bertoni Editore. L’incontro si terrà, con ingresso gratuito, alle ore 17.30 di sabato 24 febbraio, nella Sala Convegni di Palazzo della Marra in Via Cialdini 74 a Barletta.

Dopo i saluti del Sindaco, dott. Pasquale Cascella, discuteranno con l’autore la Prof.ssa Mariagrazia Vitobello, Presidente del Centro Studi “Barletta in Rosa”, la Dott.ssa Santa Scommegna, Dirigente del Settore Beni e Servizi Culturali del Comune di Barletta e l’editore, dott. Jean Luc Umberto Bertoni.

 “La verità comoda” è un thriller sul pregiudizio e su come, molto spesso, si sia disposti ad accettare come veri dei fatti piuttosto che altri solo perché confermano le nostre convinzioni o perché evitano che al dolore venga aggiunto altro dolore.

Il romanzo prende inizio dal rinvenimento nella discarica perugina di Pietramelina del cadavere di una ragazzina che, secondo il medico legale intervenuto sul posto, sembrerebbe deceduta per strangolamento tra le tre e le cinque del pomeriggio di quello stesso giorno. A scoprirlo è stata una piccola rom, intenta a frugare tra i rifiuti. Purtroppo la vittima non ha nulla addosso che possa aiutare gli inquirenti a identificarla, né chi l’ha rinvenuta – che pure sostiene di avere visto l’assassino mentre la scaricava – è in grado di riferire particolari utili per risolvere il caso. Poiché nei giorni successivi non si fa avanti nessuno per denunziare la scomparsa della ragazzina, le indagini procedono a rilento, ma proprio quando il commissario Anselmi, responsabile della squadra omicidi della Questura di Perugia, è ormai convinto che, senza ulteriori novità, sarebbe costretto ad archiviare il caso come insoluto, una serie di fortuite circostanze gli consentono prima di identificare la vittima e poi di mettersi sulle tracce dell’assassino.

Dopo la presentazione de “La verità comoda”, alle ore 19.30 dello stesso giorno, sempre con il Patrocinio del Comune di Barletta, al piano terra del Palazzo della Marra verrà inoltre inaugurata la mostra personale dell’avv. Domenico Carpagnano, intitolata “Pitture informali 2016 – 2018”, nella quale verranno esposte alcune delle opere più recenti dell’artista.

La mostra proseguirà – con ingresso gratuito – fino all’11 marzo 2018.

Domenico Carpagnano, avvocato, è nato nel 1954 a Barletta, dove ha esercitato la libera professione fino al 2013. Nel 2014 si è trasferito a Perugia, città nella quale aveva completato i suoi studi universitari, per dedicarsi a tempo pieno alla pittura e alla scrittura. Dopo “Per una vita rubata”, il suo romanzo d’esordio, pubblicato nel settembre 2016, si ripresenta ai suoi lettori con “La verità comoda”, un thriller ambientato nel capoluogo umbro.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here