“Tutti insieme appassionatamente” sabato al Teatro Curci

Nuovo Sold Out per l’atteso Musical “Tutti Insieme Appassionatamente”, dopo lo straordinario successo triennale e il consenso di critica e pubblico ottenuto con AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA (prima compagnia professionale ad aver ottenuto i diritti di rappresentazione da autori ed eredi ad di fuori del Teatro Sistina di Roma), e la recente vittoria agli Italian Musical Award (Oscar Italiani del Musical) con NUNSENSE – IL MUSICAL DELLE SUORE! come miglior spettacolo “off” della stagione 2015-‘16, la Compagnia dell’Alba in co-produzione con il TSA – Teatro Stabile d’Abruzzo, riprende, proprio dal Teatro Curci,  in questa stagione, con una nuova edizione dello spettacolo TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE e torna, a grande richiesta,  sabato 27 gennaio con porta alle ore 20,45 e inizio ore 21,15, a Barletta per l’Associazione Curci, nell’ambito della 34.ma Stagione Concertistica che, in tutti gli appuntamenti, sta facendo registrare un continuo sold out.

Ispirato al racconto autobiografico di Maria Augusta Trapp “The Trapp Family Singer”, il musical del 1959 con le musiche di Richard Rodgers, le liriche di Oscar Hammerstein II e il libretto di Howard, presentato grazie a uno speciale accordo con R&H Theatricals Europe; adattamento e traduzione in italiano di Massimo Romeo Piparo, il libretto di Lindsay e Russel Crouse racconta la storia di Maria Rainer, scalmanata novizia che si ritrova improvvisata governante presso la famiglia del Capitano Von Trapp, vedovo con sette figli nell’Austria del 1938. Una storia evergreen dal fascino un po’ retrò e dalle melodie indimenticabili, con la capacità di provocare forti emozioni, immortalata dal celeberrimo film con Julie Andrews. Lo spettacolo è ispirato alla storia autobiografica di Maria Augusta Trapp The Trapp Family Singer. I film del 1956 e del 1958 The Trapp Family e The Trapp Family in America tratti dal libro, diedero l’idea al regista teatrale Vincent J. Donehue di un progetto con l’attrice Mary Martin, all’inizio non concepito come un vero e proprio spettacolo musicale, ma solo utilizzando le canzoni del repertorio della famiglia Trapp. Solo successivamente venne deciso che l’opera sarebbe stata un musical e che sarebbero state scritte tutte canzoni originali.

Con la regia e le coreografie di Fabrizio Angelini, la direzione musicale di Gabriele de Guglielmo, entrambi in scena con il ruolo rispettivamente di Max Detweiler e George Von Trap, e il ruolo di Maria interpretato da Carolina Ciampoli acclamata Clementina in ‘Aggiungi un posto a tavola’, musical prodotto dalla stessa compagnia che per prima ha ottenuto da autori ed eredi i diritti professionali di rappresentazione al di fuori del Teatro Sistina, con le spettacolari scene  di Gabriele Moreschi, i costumi di Marcella Zappatore, il  sound designer affidato a Alberto Soraci, con l’aiuto regia di Alessia De Guglielmo e come  light designer Alberto Tizzone, sarà sicuramente un piacevole e gradito spettacolo per tutta la famiglia. Lo spettacolo interamente cantato dal vivo presenta un cast di 14 interpreti, più 13 giovanissimi selezionati all’interno di un numeroso gruppo che si alternano nei ruoli dei 7 ragazzi Von Trapp. La Compagnia dopo Thiene sarà in tour in numerose città italiane tra le quali Varese, Padova, Brescia, Trieste a riconoscimento dell’alta qualità delle produzioni della Compagnia dell’Alba.

Il primo Musical debuttò a Broadway il 16 novembre 1959 al Lunt-Fontanne Theatre e collezionò 1.443 rappresentazioni. Nel cast oltre a Mary Martin nel ruolo di Maria erano presenti Theodore Bikel (Georg von Trapp) e Patricia Neway (madre Badessa). Ebbe otto nomination ai Tony Award (l’Oscar americano del Teatro), incluso l’intero cast dei bambini, vincendone sei, tra cui quelli per il miglior musical e la migliore attrice protagonista. L’album del cast originale vendette tre milioni di copie. A Londra lo spettacolo debuttò al Palace Theatre il 18 maggio 1961 con la regia di Jerome Whyte e Jean Bayliss come protagonista, rimanendo in scena per sei anni consecutivi e collezionando 2385 repliche. Numerose edizioni sono state realizzate da allora in tutto il mondo, rendendolo uno degli spettacoli più visti ed amati di tutti i tempi grazie anche alle sue canzoni, alcune delle quali divenute dei successi internazionali interpretati anche da artisti del calibro di Barbra Streisand e Lady Gaga. Nel 1965 la 20th Century Fox realizzò il film dal titolo omonimo diretto da Robert Wise con Julie Andrews e Christopher Plummer, che fu candidato a dieci premi Oscar vincendone cinque, tra cui quelli come miglior film e migliore regia. La versione cinematografica fu un successo planetario senza precedenti, visto anche più volte dagli stessi spettatori (in alcune città il numero dei biglietti venduti superò quello degli abitanti) e registrò all’epoca il più clamoroso successo di botteghino della storia del cinema, superando anche film come Via col Vento, rimanendo al primo posto nelle vendite e mantenendo questa posizione per trenta settimane, confermandosi fino ad oggi ai primi posti della classifica dei film più visti di tutti i tempi. Dall’uscita nelle sale, in cui rimase in circolazione per quattro anni e mezzo, e grazie anche a due riedizioni di successo, il film è stato visto in tutto il mondo da 283 milioni di spettatori, senza considerare le edizioni home video, e tuttavia non ha mai avuto una grande popolarità proprio in Austria, dove è ambientato, e in Germania.

In Italia il musical è stato portato sulle scene per la prima volta nel 2005 dalla Compagnia della Rancia, con la regia di Saverio Marconi e le coreografie di Fabrizio Angelini, interpretato da Michelle Hunziker e Luca Ward, poi sostituiti nel tour da Alberta Izzo e Davide Calabrese. Una versione con la regia di Massimo Romeo Piparo ha debuttato nel 2014 con Vittoria Belvedere e nuovamente Luca Ward.

La COMPAGNIA DELL’ALBA, costituitasi nel 2013, nasce dall’incontro tra Fabrizio Angelini, romano, regista di alcuni tra i più importanti spettacoli musicali italiani degli ultimi anni, coreografo e performer di numerosi lavori per la COMPAGNIA DELLA RANCIA e per Gigi Proietti e regista residente di STAGE ENTERTAINMENT per La Bella e la Bestia e Mamma Mia!, e Gabriele de Guglielmo, artista poliedrico, performer, musicista, insegnante e direttore dell’ACCADEMIA DELLO SPETTACOLO, di Ortona (Chieti), che diviene la sede della Compagnia.

I due iniziano a collaborare già dal 2009, in particolare con la messinscena dello spettacolo Nunsense – Il Musical delle Suore!, nel quale le loro peculiarità rispettivamente di regista e direttore musicale vengono messe al servizio dello spettacolo, in cui cinque attrici interpretano i ruoli di cinque suore.

Ciò che colpisce Angelini da subito è la passione e l’entusiasmo che de Guglielmo è riuscito e riesce ad infondere negli artisti che gravitano intorno a lui, insieme ad una eccellente preparazione in particolare nel canto, e anche a certe competenze tecniche di palcoscenico davvero sbalorditive in un gruppo così giovane.

Nello stesso anno si attiva la prestigiosa e fondamentale collaborazione con il TSA – TEATRO STABILE D’ABRUZZO, co-produttore dello spettacolo e tuttora presente. La caparbietà di de Guglielmo fa sì che lo spettacolo, ripreso più volte, abbia collezionato da allora circa 130 repliche in tutta Italia. Cosa incredibile per un giovane gruppo, senza nomi famosi di richiamo e con un titolo poco conosciuto.

A detto lavoro segue nel 2012 Tutti Insieme Appassionatamente, che cementa il sodalizio, e nel quale vengono coinvolti anche alcuni giovanissimi allievi dell’Accademia, nei ruoli dei figli del capitano Von Trapp. Nel frattempo venivano gettate le basi per un progetto molto più ambizioso, e dopo una trattativa di un anno e mezzo con gli autori e gli eredi, la Compagnia ha ottenuto i diritti di rappresentazione di Aggiungi un posto a tavola, per la prima volta concessi ad una Compagnia Professionale al di fuori del Teatro Sistina di Roma. La cosa è stata resa possibile anche grazie a un’audizione tenuta alla Compagnia dal M° Armando Trovajoli in persona, autore delle musiche, prima della sua scomparsa.

Un impegno enorme e dispendioso, che nella ultime tre stagioni ha visto la Compagnia entrare d’un balzo nel panorama ufficiale del Teatro Musicale italiano, collezionando ben 150 repliche dello spettacolo, ottenendo i consensi unanimi di pubblico e critica e il riconoscimento dell’alta qualità dell’operazione anche da parte degli autori e degli eredi.

Con la ripresa dello spettacolo Nunsense – Il Musical delle Suore! la Compagnia vince il premio come miglior spettacolo “off” all’Italian Musical Award 2016, presentato da Michelle Hunziker presso il Teatro Brancaccio di Roma.

La Compagnia è stata ospite di diversi eventi, come i MUSICAL AWARD 2013 di Milano, la serata dei premi BROADWAYWORLD.COM a Roma, la partecipazione come coro del musicista Ambrogio Sparagna al RAVENNA FESTIVAL, la presentazione della COMPAGNIA DELLA RANCIA presso il Teatro La Fenice di Senigallia, oltre a vari interventi in diverse trasmissioni televisive.

Per informazioni 0883 332456  Botteghino del Teatro Curci  – Corso V. Emanuele, 71 – Barletta ( 10 -13    17.30 – 20.30) Associazione Cultura e Musica “G. Curci”  tel. 380 3454431            info@culturaemusica.it ; www.culturaemusica.it;   www.facebook.com/asscurci; @asscurci

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here