Tutti i colori dell’ambiente alla terza giornata di “Green Village”

Terza ed ultima giornata del “Green Village”, lo spazio espositivo e didattico interamente dedicato alle tematiche ambientali, allestito in questi giorni presso i Giardini “Fratelli Cervi” del Castello di Barletta. La ricca giornata di oggi prevede una doppia sessione di appuntamenti.

Al mattino, con inizio alle ore 9.30, previsti il laboratorio interattivo di educazione alimentare “Dalla semina al Raccolto – lavorazione terreno e semina”, presso lo stand del Fondo Ambiente Italiano, il laboratorio tattile di conoscenza e riconoscimento sensoriale dei rifiuti “Dai Piedi alla Testa”, presso lo stand ScartOff, l’esposizione interattiva di riuso dei rifiuti “Ecomurale”, sempre nello stand ScartOff, “La Staffetta dei Rifiuti”, gioco didattico sullo smaltimento dell’olio, presso lo stand “A macchia d’olio”, il laboratorio interattivo di educazione alimentare “Dalla Semina al Raccolto – Raccolta degli ortaggi e giochi sensoriali”, presso lo stand del Fondo Ambiente Italiano, “Orto in bottiglia”, creazione di mini-orti in contenitori riciclati, presso lo stand dell’Istituto “Don Tonino Bello”, il laboratorio “Costruire Riciclando” di costruzione di oggetti con materiali poveri e recupero, presso lo stand Agesci Scout Spinazzola ed il mini corso di cucina “La Puglia è servita”, con prodotti biologici ed a Km 0, a cura dello Chef Nicola Cito e del Sommelier Donato Saulle, presso lo stand I-Care Onlus.

Alle 10.30, poi, racconti animati “I Burattini dei lapis”, a cura di Michele Vino e Davide Sciascia presso l’anfiteatro; alle 11.00, sempre all’anfiteatro, spettacolo teatrale per adolescenti “Piantala”, a cura della compagnia Teatro dei Cipis.
Si riparte nel pomeriggio, a partire dalle 18.00, con il laboratorio interattivo di educazione alimentare “Dalla semina al Raccolto – lavorazione terreno e semina”, presso lo stand del Fondo Ambiente Italiano, l’angolo di autoproduzione del sapone “Dall’olio al sapone”, presso lo stand “A macchia d’olio”, il laboratorio di eco-cosmesi “Cosmetichiamo” presso lo Stand ScartOff, il laboratorio interattivo di educazione alimentare “Dalla Semina al Raccolto – Raccolta degli ortaggi e giochi sensoriali”, presso lo stand del Fondo Ambiente Italiano, il laboratorio “Costruire Riciclando” di costruzione di oggetti con materiali poveri e recupero, presso lo stand Agesci Scout Spinazzola, la creazione di mini-orti in contenitori riciclati “Orto in bottiglia”, presso lo stand dell’Istituto “Don Tonino Bello” ed il mini corso di cucina “La Puglia è servita”, con prodotti biologici ed a Km 0, a cura dello Chef Antonio Di Nunno e del Sommelier Donato Saulle, presso lo stand I-Care onlus.

Alle 19.00 presentazione del libro “Quindi passi” di Giuliano Foschini, a cura della Libreria Cialuna, presso lo Spazio Libri. Alle 20.00 degustazione di prodotti biologici presso lo stand “Ciemme Alimentari” ed alle 20.30 la sfilata di moda “Dress no dress” con abiti realizzati dall’Istituto “Archimede” di Barletta, a cura di ScartOff presso l’anfiteatro.
Gran finale alle ore 21.00, sempre all’anfiteatro, con lo spettacolo di cabaret del trio “La Ricotta” direttamente da Zelig.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here