#Traniagogo : Benvenuti al Sud _ Riscoprire il sud con gli occhi del forestiero

Arte, storia e cultura di quello spazio fisico e temporale che gli artisti nel “Gran Tour” definivano «il regno più bello del mondo».

Voci radicate nel nostro territorio, tra le vie di un centro storico e le manifestazioni di piazza, le tavole imbandite ed i costruttori di un futuro possibile. Ripartire dal Sud per costruire un’identità di Paese, renderlo centro di interesse turistico e culturale si può. Trani ne è stata testimone con il primo incontro di Benvenuti al Sud, iniziativa promossa dal Consorzio Puglia Vision, la libreria La Maria del Porto ed il CAT Imprese Nord Baresi (società di servizi alle PMI della Confesercenti Prov.le Bat) in collaborazione con MadeinPuglia.net, all’interno della manifestazione “Trani a go go” patrocinata dal Comune. Partner dell’evento la Confesercenti provinciale della Barletta-Andria-Trani e la Confcommercio di Trani.

Il primo appuntamento, svoltosi nell’androne dello splendido Palazzo Discanno causa pioggia, ha visto alternarsi sul palco Pino Aprile, autore de “Il Sud puzza”, il professore Gianfranco Viesti, autore di “Il Mezzogiorno vive sulle spalle dell’Italia che produce: falso!” e lo scrittore Raffaele Vescera che ha presentato il suo romanzo: “Il barone contro. I Signori di San Chirico tra Borbone e Savoia”.
L’evento, accompagnato da un’ottima presenza di pubblico, è stato moderato dal dott. Sergio D’Angelo, sociologo del lavoro e formatore nonché esperto della “questione meridionale”, argomento-perno della serata. Sabato prossimo, al suo posto, siederà il romanziere Raffaele Vescera che avrà occasione di presentare Lino Patruno, direttore per 13 anni de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, ora editorialista sui temi del Sud. Patruno parlerà della sua opera “Io resto al Sud”, ultima fatica di una quindicina di opere dedicate al movimento economico e culturale della nostra terra. Ci sarà anche il giornalista Marco Esposito, attualmente caposervizio economia a “Il Mattino” di Napoli, segretario del movimento per il riscatto del Sud Unione Mediterranea.

Infine, Benvenuti al Sud ospiterà Gennaro De Crescenzo, docente in Lettere e saggista, fondatore del movimento neoborbonico e di associazioni e iniziative a difesa della storia e della cultura del Sud.
La Questione Meridionale, fulcro e obiettivo di questo doppio appuntamento, sarà affrontata tra la gente, in piazza della Repubblica alle ore 19.30. Ancora una volta a parlare saranno giornalisti, scrittori e pensatori contemporanei che al Sud hanno dedicato buona parte del loro lavoro. Il Mezzogiorno si lascia raccontare da voci autorevoli all’interno di questa attività promossa da Puglia Vision e dalla libreria tranese La Maria del Porto, attenta e vivace sostenitrice dello sviluppo culturale e turistico della città. Occhi nuovi e parole nuove per riscoprire le nostre radici e seguire la bussola che ci invita, ovviamente, al Sud.

L’evento vanta tra i partner il Comune di Trani, la Confesercenti provinciale della Barletta-Andria-Trani e la Confcommercio di Trani. Sponsor dell’iniziativa il Panificio Traiano di Canosa di Puglia ed il B&B Porto Trani.

In caso di pioggia l’evento si svolgerà presso la chiesa di S. Domenico (villa Comunale), stessa ora ( 19.30)

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here