Trani: “Identità: narrazioni e dialogo interculturale”

“Identità: narrazioni e dialogo interculturale”. Questo il titolo del quarto dei cinque seminari di formazione ed aggiornamento destinato a tutti gli operatori coinvolti nel progetto “Spazi Migranti”, il Centro Interculturale per cittadini migranti promosso dalla Provincia di Barletta – Andria – Trani per favorire l’integrazione sociale, economica e culturale dei cittadini stranieri che vivono nel territorio. L’incontro, organizzato dalla Provincia in collaborazione con l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Puglia e l’Associazione Oasi2, si terrà oggi a partire dalle ore 9.30, presso la sede della Provincia in Viale De Gemmis 42-44.
“Spazi Migranti”, finanziato dalla Regione Puglia e dalla Provincia attraverso il Settore Politiche Sociali, fa leva su una serie di azioni, progetti ed attività destinati a costruire una sorta di puzzle dell’integrazione. Questa volta il percorso seminariale toccherà i temi della narrazione, del racconto, del parlare di sé attraverso il metodo del Teatro dell’Oppresso. Ma sarà anche l’occasione per approfondire il lavoro dell’Unità di strada di Oasi2 impegnata nell’assistenza ai migranti. Il Centro Interculturale “Spazi Migranti”, infatti, si pone come luogo di riferimento per l’aggregazione delle persone immigrate e dei loro familiari, e si propone quale strumento privilegiato per sviluppare informazione, orientamento e servizi di accompagnamento rispetto alla corretta fruizione dei servizi sociali, sanitari, dell’istruzione e del lavoro.
Il programma del seminario di domani prevede i saluti istituzionali del Consigliere provinciale Giuseppe Corrado; apertura dei lavori affidata al Dirigente del Settore Politiche Sociali della Provincia Caterina Navach; seguiranno gli interventi dell’antropologo Felice Di Lernia e della psicologa e psicoterapeuta Francesca Vallarino Gancia. Nella sessione pomeridiana, con inizio alle ore 14.30, interventi della psicologa e psicoterapeuta Monica Prato, dell’antropologo Paolo Farina e di Valentina Peschechera e Saber Belakacem di Oasi2. Conclusione dei lavori affidate all’Assistente sociale della Provincia Pamela Giotta ed al Direttore di Frontieratv.it Emiliano Moccia.
Sono previsti crediti formativi per chi parteciperà al seminario. Per info: mediazione@provincia.bt.it

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here