Trani, arrivano gli arredi scolastici agli istituti “Moro” e “Vecchi”

Sono stati consegnati questa mattina gli arredi scolastici in favore dell’Istituto Secondario Superiore “Aldo Moro” e del Liceo Scientifico “Valdemaro” Vecchi di Trani.

Al primo sono andati 110 banchi, 135 sedie, 5 poltrone per insegnanti, 5 lavagne e 5 cattedre, mentre al secondo plesso 30 banchi, 30 sedie, 2 poltrone per insegnanti, 2 lavagne, 2 cattedre ed 8 appendiabiti, riuscendo così a soddisfare le richieste pervenute nei mesi scorsi dai rispettivi Dirigenti scolastici.

Ma la consegna degli arredi di questa mattina, seguita dal Presidente facente funzioni della Provincia di Barletta – Andria – Trani Giuseppe Corrado, è stata anche l’occasione per un sopralluogo sul cantiere dei lavori di risanamento conservativo che riguardano il Liceo “Vecchi” e per annunciare la realizzazione di cinque nuove aule in favore dell’Istituto “Moro”.

«Oggi è una giornata decisamente fruttuosa per le scuole di Trani di nostra competenza – ha dichiarato il Presidente facente funzioni della Provincia di Barletta – Andria – Trani Giuseppe Corrado -. Innanzitutto consegniamo altre centinaia di arredi scolastici per il “Moro” ed il Liceo “Vecchi” (nei mesi scorsi avevamo fatto altrettanto anche al Liceo Classico “De Sanctis”), che saranno pronti per l’utilizzo già dal primo giorno del prossimo anno scolastico. In questo modo stiamo portando a termine un altro obiettivo che la Provincia si era prefissata con i miei due predecessori. Abbiamo poi approfittato della visita odierna per constatare in prima persona che i lavori al Liceo “Vecchi” procedono spediti».

Un intervento, quello in corso, da 125mila euro, in cui sono previsti la manutenzione della facciata (intonaci e rivestimenti), la tinteggiatura di aule, laboratori ed uffici e la revisione e piccole riparazioni di infissi e porte interne e la rimozione e sostituzione della pavimentazione della sala conferenze e delle sedute.

«Per l’istituto “Moro” – ha poi proseguito il Presidente Corrado – abbiamo invece verificato la necessità di alcuni lavori urgenti che ci consentiranno di ricavare altre cinque aule, in modo da far fronte alle esigenze di una popolazione scolastica sempre crescente, soprattutto per l’ottimo lavoro svolto dal Dirigente scolastico Michele Buonvino».

E proprio il Dirigente dell’Istituto “Moro” ha ricordato come «la consegna degli arredi e la realizzazione delle nuove aule ci consentono di superare un’emergenza, considerando che il nostro istituto quest’anno arriva a regime. Con le nuove aule potremo dunque cominciare il nuovo anno scolastico senza il paventato rischio dei doppi turni».

Soddisfatto anche il Dirigente scolastico del Liceo “Vecchi” Angela Tannoia, che ha parlato di «successo per una scuola che sta vivendo un periodo di fioritura. Il restyling totale del plesso voluto dalla Provincia prevede numerosi interventi attesi da diverso tempo e che finalmente si stanno concretizzando e finalmente sono arrivati anche i nuovi arredi scolastici».

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here