Traffico su via Trani, la proposta di ASSINPRO: “Aprire via dell’Industria”

A presenziare la conferenza il presidente di ASSINPRO Ruggiero Cristallo e l’imprenditore barlettano Antonio Losappio amministratore di SMAL.

 
“L’apertura della suddetta strada snellirebbe notevolmente il traffico veicolare di via Trani e dell’intera Zona Industriale, oggi incontrollabile per via degli importanti lavori di superamento del passaggio a livello di via Andria.  La situazione, al momento, è leggermente migliorata nell’ambito della circolazione dei mezzi pesanti grazie all’apertura di un nuovo varco d’accesso e d’uscita dallo stabilimento, realizzato in via Scuro, da parte della Cementeria Buzzi Unicem.
 
Vi è già un progetto del Comune di Barletta oltre alla cessione, nel 2009, di uno dei suoli (che interrompono la strada con un muro) da parte dell’imprenditore Antonio Losappio (SMAL). Già undici anni fa si intravedeva la possibilità di individuare una valvola di sfogo per l’eccessiva circolazione veicolare di via Trani.
 

Chiediamo, pertanto, all’Amministrazione Comunale di Barletta di recuperare il progetto in questione, prendendo seriamente in considerazione questa OPERA di grande UTILITÀ PUBBLICA in favore di imprenditori, lavoratori, cittadini e di tutti coloro che raggiungono la nostra città”.

 
ASSINPRO (Associazione Imprenditori/Industriali della Sesta Provincia Pugliese)

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here