M5S ha incontrato Toninelli:”Parlato delle istanze dei territori”

I Portavoce del Movimento 5 Stelle hanno incontrato il Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Danilo Toninelli, in visita ieri a Bari. Presenti i Sindaci di Noicattaro e Canosa, Raimondo Innamorato e Roberto Morra, i consiglieri comunali di Bari Sabino Mangano e Francesco Colella, i consiglieri municipali di Bari Italo Carelli e Davide De Lucia e i consiglieri regionali Antonella Laricchia, Grazia Di Bari, Gianluca Bozzetti, Mario Conca e Marco Galante.

“Abbiamo segnalato problematiche importanti – dichiarano i consiglieri regionali – ad esempio la questione del Parco del Castello di Bari per il quale verrà convocato un tavolo tecnico tra due settimane e il dramma che vivono i cittadini di Palese con il passaggio a livello che si chiude ogni 7 minuti. Per loro RFI ha in programma una variante che prevede una deviazione della linea ferroviaria, ma si attende l’approvazione definitiva di Comune e Regione. Per questo noi portavoce regionali con  i comunali di Bari presenteremo a breve una mozione. Abbiamo parlato della variante alla SS16, per la quale noi Portavoce a tutti i livelli concordiamo che sarebbe opportuno privilegiare l’alternativa che comporta meno consumo di suolo rispetto a quella più impattante. Il sindaco di Canosa ha illustrato la situazione della SS 93 nel tratto Canosa – Loconia, chiedendo che il Ministero ne preveda l’allargamento nella programmazione pluriennale dell’Anas, per mettere finalmente in sicurezza un’arteria che nel corso degli anni ha visto tante persone vittime di incidenti stradali. Abbiamo discusso dei nostri Porti e del Piano Coste, del piano di fattibilità per le tratta ferroviaria da Matera verso Foggia e del completamento della ex Regionale 6 SP 3, degli standard di sicurezza delle nostre ferrovie e dei collegamenti con gli aeroporti. È stato un incontro molto importante, a cui ne seguiranno altri, anche a Roma, per seguire da vicino le istanze dei nostri territori. La priorità come sempre è perseguire gli interessi dei cittadini”.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here