Tommy Dibari sul set di “Braccialetti Rossi 3”

Tommy Dibari impegnato su diversi fronti, dal tour del suo ultimo romanzo “Sarò vostra figlia se non mi fate mangiare le zucchine. Storia di un’adozione.” alle lezioni con i ragazzi del Centro di Salute Mentale di Barletta e quest’ulteriore ulteriore esperienza sul campo che, per il secondo anno consecutivo, lo vede tornare in Valle d’Itria, sul set di una tra le più attese serie televisive di Rai Uno “Braccialetti Rossi”, quest’anno alla sua terza serie.

L’autore Tommy Dibari, coadiuvato da un team di professionisti del settore quali Alessandro Valenti (sceneggiatore del film “In Grazia di Dio”), Salvatore De Mola (sceneggiatore della serie tv “Il Commissario Montalbano”), Niccolò Agliardi (autore delle musiche di “Braccialetti Rossi”) ed Enrico Protti (planner di “Braccialetti Rossi 3”), condividerà con gli allievi le sue esperienze e competenze, impartendo loro i principi fondamentali della scrittura creativa.

“Vivrò un’altra straordinaria esperienza per tre ragioni – ha detto appassionato il creativo Tommy Dibari – il primo motivo è il legame diretto e la condivisione di emozioni e di professionalità con i ragazzi e quindi offrire loro la possibilità di capire che c’è un sogno e questo è realizzabile, possibile. Nel senso che non esistono semplicemente le professioni così come siamo abituati a pensarle, immaginarle o credere ma – dichiara l’autore Tommy Dibari – ci sono le professioni che vanno al di là dell’ordinario come ad esempio lo scrittore, l’autore e lo sceneggiatore che richiedono disciplina, studio ed approfondimento. La seconda ragione è che sono onorato di essere al fianco di un progetto importante, di una produzione così significativa come quella della Palomar per Braccialetti Rossi, insieme alla RAI, l’Università degli studi di Bari e il Ciasu ovvero Centro Internazionale Alti Studi Universitari perché questo significa, lavorare in un gruppo di serie A di alte professionalità e altissime competenze, con le quali condividere e apprendere oltre che insegnare. In ultimoafferma l’autore Dibari il contesto dove tutto questo si tiene, in Puglia a Fasano, ancora una volta il nostro territorio è protagonista di un progetto nazionale così importante. Mi sento orgoglioso di offrire la mia professionalità come pugliese all’interno del mio stesso territorio. Insomma – conclude Dibari – per i sogni, non bisogna più fuggire altrove”.

 

 

Il corso

Il CIASU, in collaborazione con la casa di produzione Palomar e l’Università degli Studi di Bari, organizza, nell’ambito delle attività di Summer e Winter School, la prima edizione del “Corso di scrittura creativa e sceneggiatura”. Gli appassionati di scrittura e autori in erba saranno guidati in un percorso di formazione che svelerà loro, step by step, come nasca un’idea e da questa si arrivi alla stesura di una sceneggiatura. A far loro da cicerone

Per cinque giornate, da lunedì 19 a venerdì 23 ottobre, a Fasano (BR) a sul set in cui sono in corso le riprese di “Braccialetti Rossi 3”, gli allievi avranno modo di allenare la propria creatività e di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze attraverso lezioni frontali ed esercitazioni che portino a galla l’autore che è in loro, misurandosi con i linguaggi televisivi e cinematografici.

Le giornate si articoleranno in tre parti: le prime due, la mattina, saranno lezioni frontali in aula mentre nel pomeriggio, dopo il pranzo sul set, i corsisti potranno confrontarsi con professionisti del settore, sceneggiatori di prodotti di successo.

Già aperte le iscrizioni per chi non voglia lasciarsi sfuggire l’occasione di entrare a far parte della rosa dei venti corsisti pronti a mettersi in gioco e a compiere un percorso formativo che abbia come parola d’ordine la creatività. La domanda di partecipazione (scaricabile dal sito e dalla pagina Facebook del CIASU) insieme al proprio curriculum vitae, dovranno essere inviati entro e non oltre il 9 ottobre 2015.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here