These.Still.Are: riuso e riqualificazione dell’ex distilleria

Il GOS presenterà la proiezione tridimensionale del progetto site-specific

These.Still.Are è un progetto realizzato nell’ambito del programma F.R.E.D. 2012, attuato da Prometeo Onlus, Giovani Open Space e Gos Web Studio. È un’operazione pensata site-specific per il complesso dell’ex distilleria di Barletta, i cui punti cardini sono Arte, Architettura e Archeologia Industriale. These.Still.Are nasce dall’intenzione di sviscerare l’ex complesso industriale, che attualmente verte in uno stato di rovina, analizzandone l’essenza e dichiarandone orgogliosamente gli scenari che lo compongono, ignoti alla maggior parte della gente che pur ne riconosce lo skyline. È un vero e proprio esperimento di sensibilizzazione che allo stesso tempo propone le diverse possibilità di riuso e riqualificazione dell’intero complesso. Il potere dell’immagine ricondurrà ad una rilettura degli edifici, consentendo ai cittadini di prenderne visione e percepirne gli spazi ignoti tramite narrazioni ed interazioni espresse in vari linguaggi.

Dopo aver presentato ad Ottobre la prima azione progettuale legata all’interazione, il progetto These.Still.Are presenterà i suoi ultimi atti durante alle ore 19 del 14 Dicembre. In occasione di tale evento saranno mostrate al pubblico – attraverso due video – le due installazioni elaborate dall’Associazione MettiamoSuBottega sul tema del riuso dell’Ex Distilleria di Barletta nell’ambito del progetto F.R.E.D. La proiezione avrà luogo nell’auditorium del Laboratorio Urbano GOS dove, attraverso la collocazione di due schermi, allo spettatore sarà consentito di collocarsi tridimensionalmente all’interno degli edifici stessi. All’esterno,invece, sulla facciata principale di uno degli edifici in rovina, avrà luogo una performance di ‘videomapping’ che consisterá nella manipolazione delle fattezze reali della scansione architettonica dell’edificio con rielaborazioni grafiche pensate specificatamente a partire dall’aspetto del volume su cui verrà eseguita la proiezione. Durante la serata (a ingresso gratuito) è prevista anche la performance musicale della band FOR – Flowers Or Razorwire, all’interno degli spazi del GOS.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here