Tentano furto in villa, arrestati dai CC

I Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno arrestato con l’accusa di furto in abitazione due pregiudicati 32enni di Cerignola sorpresi mentre tentavano di entrare all’interno di una villetta di via Foggia. I militari, allertati da una telefonata al numero di emergenza “112” effettuata dai proprietari insospettiti a causa dell’abbaiare dei cani, sono prontamente intervenuti. Sul posto hanno individuato due soggetti che con fare sospetto si stavano allontanando a piedi. Fermati e sottoposti a perquisizione sono stati trovati in possesso di giraviti, di una torcia e due cappellini. Un terzo soggetto, cerignolano 46enne, a bordo di una Yaris che alla vista dei militari si dava alla fuga, è stato bloccato e denunciato in stato di libertà per ricettazione poiché trovato in possesso di una centralina di auto di provenienza furtiva.

Accertate le responsabilità da parte dei due, riconosciuti da alcuni passanti come gli stessi che avevano poco prima scavalcato la recinzione della villa, sono finiti in manette. Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani i due, che dovranno rispondere di tentato furto e di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, sono stati associati presso la locale casa circondariale.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here