TEDx Barletta Salon in via Nazareth: al centro le idee

TEDx

Un incontro di idee quasi elettriche capaci, quest’ultime, di creare connessioni, una community che guarda a nuovi orizzonti partendo dalla costruzione di una rete nel tempo presente. Questa “aria” ha investito l’evento promosso dagli organizzatori del TEDx Barletta, i quali, in attesa del Main Event del prossimo anno, hanno voluto riunire la community per tre appuntamenti a cadenza mensile. Aria, acqua e fuoco rappresentano i macro argomenti del TEDx Barletta Salon. Il primo incontro, che ha visto come tema centrale l’Aria, si è tenuto sabato scorso presso il Plus, in via Nazareth a Barletta.

«L’obiettivo che il progetto TEDx Barletta Salon persegue è la divulgazione di idee ed esperienze di vita che meritano di essere raccontate – dichiarano Elio Palumbieri e Claudio Bruno, tra i promotori. Lo stesso principio che ha accompagnato lo scorso maggio il TEDx Barletta, nell’ambito del circuito statunitense nato nel 1984 nella Silicon Valley con l’acronimo TED, Technology Entertainment Design». Il primo speaker, presentato dalla giornalista Serena Sguera, è il ricercatore e docente Gianluigi De Gennaro. “In un soffio d’aria, diagnosi di malattia croniche”: il titolo del suo discorso che ha visto al centro il concetto di aria che espiriamo. «L’espirato umano – ha spiegato lo studioso De Gennaro – contiene una serie di molecole e metaboliti la cui analisi permette un primo screening utile a individuare patologie come il mesotelioma pleurico, il cancro alla mammella o addirittura il cancro al colon. Questa tipologia di approccio risulta meno invasiva rispetto agli attuali e sicuramente molto più veloce». Non sono in molti a sapere che il Centro regionale di Breath Analysis di Bari rappresenta la prima struttura pubblica in Europa a concentrare le proprie attività intorno all’analisi. Anche la Puglia è culla, dunque, di eccellenze. Ma questa non è certamente una scoperta.

Dalla terra ferma, il pubblico prende il volo attraverso lo speech: “La Filosofia del tempo” di Giancarlo Modugno, meteorologo professionista e aeronautico. «Il meteorologo impara a soffermarsi sui dettagli, analizzare l’insieme, valutare e decifrare ogni possibile indizio lasciato dalla natura e, infine, cerca di filtrare la giusta esperienza da una selezione di eventi in maniera possibilmente slegata dal proprio stato mentale emotivo, dall’aspettativa e dal pensiero comune per essere più oggettivo possibile – chiarisce l’ufficiale dell’Aeronautica Modugno». Si passa quindi a riflettere sull’etimologia della parola “tempo” come concetto legato all’aspetto climatico o come insieme di secondi che passano, fino a constatare che in ognuno di noi si nasconde un meteorologo.

L’ultimo relatore è il giornalista Massimo Lucidi, il quale esamina la nuova frontiera del Green Marketing portando tutti nell’aere del web. «Si può cambiare aria attraverso un marketing che ha studiato libri non slogan, che non fotografa solo la realtà e l’emozione di un momento ma che coglie i bisogni più profondi e si apre a una comunicazione vera, condivisa, qualificata, sostenibile – sottolinea l’emotional designer Lucidi. Condivisa perché è qualcosa più che condivisibile, qualificata perché è avversa alle Fake news, sostenibile perché deve creare Valore». Un risultato perseguibile mediante l’educazione al social che richiede consapevolezza, reputazione e condivisione.

Fin dalle prime battute della reunion, il pubblico si è rivelato non solo uditore ma parte integrante del circuito TEDx Barletta Salon, ponendo interrogativi e riflessioni acute e attente. Infine, resta stregato dalle note jazz del musicista pugliese Francesco Massaro che la rivista specializzata “Musica Jazz” ha segnalato tra i dieci migliori giovani talenti italiani definendolo: “uno dei talenti più luminosi venuti alla ribalta della scena italiana negli ultimi anni.” La serata si è conclusa con degustazione di vino e olio, resa possibile grazie al supporto degli sponsor della serata. Le idee hanno viaggiato, si sono intrecciate fino a prendere nuova forma. Barletta ancora una volta ha respirato ARIA di cultura. Per accorciare il tempo di attesa, prima del prossimo Main Event 2020, si susseguiranno altri due incontri: tema acqua e fuoco. Per restare collegati, il team dei giovani barlettani, consiglia di seguire le pagine Facebook e Instagram: TEDx Barletta.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here