Teatro Curci: tra Prosa e Musica va in scena il Grande Spettacolo

manifesto14teatroProsegue la campagna vendite abbonamenti della Stagione di Prosa e Musica del Teatro Curci di Barletta, con diritto di prelazione, per i vecchi abbonati fino a domenica 9 novembre 2014 e vendita dei nuovi abbonamenti a partire da lunedì 10 novembre. Una stagione di grande spessore e qualità quella che andrà in scena per l’anno 2014/2015 al Teatro Curci di Barletta. Un Teatro che vanta ormai una grande tradizione artistica e musicale, le cui scene sono state calcate da grandissimi e notissimi personaggi del mondo del teatro, dello spettacolo e della musica. Pur in tempi di crisi l’Amministrazione Comunale ha deciso di puntare sulla qualità e lo farà mettendo in scena attori e musicisti che nulla hanno da invidiare ai principali teatri italiani.

Particolarmente ricca e interessante la Stagione di Prosa, realizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, sotto l’eccellente direzione artistica di Marico Gammarota e che a partire dal 28 novembre, serata di inaugurazione con lo spettacolo “ L’amor che move il sole e l’altre stelle” con Pino Micol, vedrà protagonisti da Neri Marcorè e Banda Osiris, a Pamela Villoresi, Claudio Casadio. Imperdibile l’appuntamento del 16/17/18 gennaio 2015 con Giuseppe Fiorello e il suo “ Penso che un sogno così…” dedicato a Domenico Modugno. Ancora Luca De Filippo, Michele Placido e tanti personaggi ancora, in un crescendo di spettacolarità e bellezza che non lasceranno indifferenti gli spettatori. Se la Stagione di Prosa si presenta così invitante, altrettanto grandiosa sarà la Stagione Musicale proposta per questo Cartellone dall’Associazione Cultura e Musica G. Curci di Barletta, elaborata sotto la direzione artistica del M° Francesco Monopoli.

stagione musica 2014Per la 31.ma Stagione grandissimi nomi del panorama musicale internazionale. Si comincia con l’ormai tradizionale concerto di Capodanno. Si prosegue poi con i celeberrimi musicisti della sezione Musica: da Uto Ughi, con il Concerto “ Quel diavolo di un trillo”  a Manuel Barrueco, chitarrista famoso in tutto il mondo. Accanto alle atmosfere più classiche, andranno in scena tre eccellenti personaggi noti al piccolo e grande schermo, ma non solo: Christian De Sica con il musical “ Cinecittà”, Massimo Lopez e Jazz Company con “ Sing and Swing” e Beppe Servillo con “ Spassiunatamente”. Non mancherà un altro assaggio di musical con “ Singin’ in the rain” a cura della Compagnia Abbati, uno spazio dedicato al Flamenco e la finale del 18° Premio Pianistico Internazionale Mauro Paolo Monopoli.

Per informazioni: Botteghino del Teatro Curci ( 0883-332456)

Orari di apertura dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.30 alle ore 20.30.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here