Stalking, 37enne barlettano arrestato e finito ai domiciliari

Stalking

Una storia di stalking che non è finita nel dimenticatoio o nell’indifferenza. Questa volta a finire nel mirino è un barlettano di 37 anni arrestato dal Commissariato di Lanciano per aver perseguitato con telefonate, sms e pedinamenti la sua ex convivente di 31 anni di Lanciano. La relazione sarebbe cominciata nel 2013 e probabilmente finita nel Dicembre 2014 o poco prima quando l’uomo, non accettando la fine della loro storia d’amore, avrebbe cominciato a perseguitare la sua vittima fino al Settembre 2015. Le telefonare e gli sms sembrerebbe fossero colmi di minacce di morte che avrebbero portato l’ex convivente a sprofondare in uno stato di continuo terrore, fino a quando non ha deciso di denunciare l’uomo per uscire da quell’incubo che diventa la vita di una donna perseguitata da uno stalker. Le indagini sono state coordinate dal pm Rosaria Vecchi ed eseguite dalla Polizia di Lanciano. Ora l’uomo è ai domiciliari per disposizione del Tribunale dello stesso paese che si è occupato delle indagini.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here