Stadio “Puttilli”, Basile: “L’Amministrazione non molli la presa”

“Chiedo all’Amministrazione Comunale Cascella di non mollare la presa e di aggiornarci quanto prima sull’avvio dei nuovi lavori allo stadio ‘Puttilli’. E’ quanto chiede il capogruppo della lista civica ‘Adesso Puoi’ in Consiglio Comunale, Flavio Basile. Il presidente della commissione Lavori Pubblici annuncia la convocazione di una nuova commissione per fare il punto sullo stato dell’arte dell’iter necessario all’avvio del cantiere.
 
“In più circostanze la Commissione ed i consiglieri componenti si sono occupati della questione stadio. Nei mesi scorsi, a seguito dell’inaugurazione della pista d’atletica intitolata al campione e concittadino ‘Pietro Mennea’, abbiamo appreso dell’impegno da parte del Ministro per lo Sport, Luca Lotti e del presidente del CONI, Giovanni Malagò, al fine di completare i lavori utili a rendere agibile la struttura e riaprirla quindi a tutti gli sportivi barlettani. A dicembre sono stati confermati dal CONI gli oltre 2 milioni di euro di fondi CIPE da destinare ai suddetti interventi. I lavori, così come avvenuto per la pista, dovrebbe essere operati dal CONI e non dal Comune di Barletta, ente titolare dell’impianto. Tale procedura dovrebbe accelerare i tempi, considerate le difficoltà riscontrate nella gestione dell’appalto, per carenza di personale, dalla macchina comunale.
 
Chiedo al Sindaco Pasquale Cascella e all’Assessore ai Lavori Pubblici Marina Dimatteo di non dimenticare la risoluzione dell’annosa problematica. Questa Amministrazione ha il dovere di rimediare agli errori del passato come la prossima Amministrazione avrà il dovere di proseguire il percorso tracciato. Auspico un costante dialogo con il CONI al fine di appaltare subito i lavori e cercare di concluderli entro settembre per la prossima stagione. L’assenza di uno stadio ‘vero’ penalizza il Barletta Calcio ma tutte quelle società che ad oggi sovraffollano il ‘Manzi-Chiapulin’ con orari di allenamento assurdi. Preannuncio la convocazione di una commissione Lavori Pubblici con l’intento di seguire passo dopo passo i nuovi interventi CONI onde evitare nuove attese e ulteriori rinvii”.
 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here