Spacciava cocaina ai tredicenni, arrestata casalinga barlettana

Spaccia cocaina ad un 13enne e per questo è finita in carcere. È accaduto a Barletta dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto una casalinga incensurata di 37anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di uno specifico servizio, la donna, in piena notte, lungo la scala condominiale della palazzina in cui risiede, è stata sorpresa dai militari mentre cedeva due dosi di cocaina ad un ragazzino di 13 anni, subito dopo bloccato.

A seguito della perquisizione domiciliare, gli operanti hanno rinvenuto un involucro contenente 50 grammi di cocaina, ulteriori 20 grammi della stessa sostanza suddivisi in dosi pronte per lo spaccio, un bilancino elettronico di precisione e del materiale utile al confezionamento dello stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro.

Tratta in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, la donna è stata associata nella sezione femminile della locale casa circondariale.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here