Situazione di ordinaria follia nel centro storico di Barletta

Amplifichiamo il dissenso esasperato di un cittadino di Barletta che reclama la possibilità di vivere a misura di uomo. 

Sono ritornato a risiedere nel centro storico, che avevo abbandonato tempo fa, con i problemi del vecchio pass, cioè che i residenti armati di pass, parcheggiavano fuori ZTL e gli altri, specialmente i frequentatori dei locali, godevano della ZTL. A nulla valeva chiamare i vigili, che non venivano mai. Oggi invece, ci sono i piloni, che “A VOLTE” si sollevano senza consentire neanche ai residenti di poter entrare (si, perchè al citofono non risponde nessuno).

Però è cambiato il prezzo del pass, 15 euro per un anno, per vedersi una ztl che funziona dalle 20,30 alle 3,00 (che tutela per i palazzi storici c’è?). Il bello? ogni benedetta sera, entriamo nel centro storico (ZTL!!!) e vediamo che il 90 % delle auto parcheggiate, non ha il pass, allora, telefono alla mano, si chiamano i vigili, che se li chiami dopo le 23, ti dicono che devi chiamare prima, poichè non hanno personale. Ok, per ben tre volte li ho hiamati prima delle 23, e dopo aver girato per circa tre quarti d’ora alla ricerca di un posto fuori della ztl, vedi che non è venuto assolutamente nessuno! La Beffa? al mattino successivo trovi molte auto che vi erano la sera prima senza pass e senza multa!!!!

LA ZTL può essere un potenziale BANCOMAT per il comune, se solo venissero rispettate e fatte rispettare le regole, oltre che di educazione verso chi valica la ZTL senza nessun problema, ma purtroppo siamo nella solita città dei burattini. Più volte l’ho scritto sul mio gruppo facebook “Cosa non va a Barletta” ad oggi con più di 3100 iscritti e con una consistente parte di gente della politica e dell’amministrazione Barlettana. Domenica scorsa, dopo aver trovato un posto nella ZTL alle 23,19, mi si appiccica dietro un’auto delle forze dell’ordine ed a nulla è valso l’indicatore di direzione acceso, i miei gesti il suono del clacson, il tipo continuava a parlare col suo AMICO. Allora di cosa stiamo parlando, forze pubbliche che fanno i comodi propri, non sono di esempio alla cittadinanza ed una classe politica ed amministrativa che se ne strafottono.

Fare una ZTL Abbandonata a se stessa. E’ da manuale! Manco nei paesini con un solo vigile ho visto tanto disinteresse e menefreghismo. Quindi, una sola parola per descrivere tutto ciò “VERGOGNOSO”!

Salvatore Ciniero.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here