Nei giorni si è tenuto presso la sede dell’Asl Bat di via Fornaci ad Andria un incontro con il neo direttore generale Alessandro Delle Donne utile quale occasione per un saluto istituzionale da parte delle confederazioni sindacali di Cgil, Cisl e Uil Bat ma non solo, anche come momento per sensibilizzare il neo dg a dare seguito agli impegni assunti dal suo predecessore Ottavio Narracci sottoscrivendo il 26 ottobre 2017 un importante protocollo d’intesa, il primo in Puglia, dopo l’accordo regionale del 12 dicembre 2016 sottoscritto da Cgil Cisl Uil Puglia, unitamente alle categorie della funzione pubblica e dei penati delle tre sigle sindacali sui temi che riguardano le liste d’attesa, il potenziamento dei servizi sanitari territoriali e la prevenzione per corretti stili di vita, salute e ambiente.

“L’incontro – commenta Giuseppe Deleonardis, segretario generale Cgil Bat – è stato cordiale ed è stata l’occasione, come previsto dal protocollo d’intesa sottoscritto, per pianificare e programmare una serie di riunioni che, a partire dal mese di maggio prossimo saranno organizzate per una verifica complessiva riguardo gli impegni assunti, a partire proprio dall’abbattimento delle liste d’attesa, da una maggiore fruibilità dei servizi sanitari per la specialistica ambulatoriale e diagnostica strumentale nonché dai servizi di prenotazione e CUP da parte dei cittadini di questo territorio”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here