L’associazione culturale ScartOff aderisce alla campagna di sensibilizzazione in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, lanciando la sfida a tutti i cittadini di Barletta con “Adotta un barattolo”: una guerriglia urbana che sarà annunciata il giorno 16 novembre in Piazza Caduti alle 11:00, con il patrocinio del Comune di Barletta, la presenza delle associazioni Legambiente, Strade dello Shopping e la testimonianza del presidente dell’associazione 3place di Andria.

 

L’iniziativa prevede l’installazione dei barattoli posacenere davanti alle attività aderenti all’iniziativa, al fine di eliminare i mozziconi di sigaretta dalle strade, come un grande segnale di civiltà e di educazione. Occorre ricordare che le cicche di sigaretta impiegano 2 anni a degradarsi e sono particolarmente difficili da rimuovere in quanto tendono a incastrarsi negli angoli più stretti dei marciapiedi; senza dimenticare che spesso sono lasciate nelle fioriere pubbliche e delle attività commerciali.

Tutti coloro che vorranno adottare il barattolo sono invitati il 16 novembre in Piazza Caduti in Guerra, alle ore 11:00, presso il gazebo di ScartOff, in cui si svolgerà l’assegnazione del posacenere al negoziante e concordata l’affissione durante la settimana della SERR2019. Il posacenere sarà accompagnato da uno stendardo esplicativo dell’iniziativa e saranno installati su pali o altri supporti nei pressi delle attività commerciali. Tutti i commercianti aderenti alla campagna di sensibilizzazione dovranno prendersi cura del posacenere, svuotandolo all’occorrenza.

Ma non finisce qui. L’iniziativa proseguirà il giorno 23 novembre, ore 16:30, con un laboratorio gratuito di riuso creativo aperto a tutti, nella sede di ScartOff, via Rizzitelli 60, dedicato alla costruzione di un posacenere da borsa con il riutilizzo del tetrapack.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here