Sequestro di 100 kg di prodotti ittici a Barletta: erano privi di etichettatura

barlettanews- sequestro prodotti ittici

In data 16 novembre, gli uomini del Nucleo di Polizia giudiziaria della Capitaneria di Porto della città di Barletta, hanno sottoposto a sequestro una quantità di prodotti ittici del peso di circa 100 kg.

I suddetti prodotti, destinati ovviamente alla commercializzazione, sono apparsi in contrasto con le norme previste dal decreto legislativo 4/2012 in materia di etichettatura. La stessa è infatti, lo ricordiamo, obbligatoria ai fini di una corretta tracciabilità delle origini del pescato. 

Le responsabilità sono inquadrabili, inoltre, nell’ambito dell’accesso di veicoli non autorizzati, trattazione rinvenibile all’art.6 dell’ordinanza n°46/2008 della Capitaneria di Barletta. I verbali emessi, per una cifra totale di 1602 €, hanno accompagnato la predetta misura del sequestro.

A rendersi responsabile delle violazioni e destinatario di tali misure è stata una snc di Torre a Mare, in provincia di Bari. 

Successivamente al parere favorevole sull’opportunità di consumo umano, emanato dall’Asl bt, i prodotti sono stati devoluti a Casa Accoglienza S. M. Goretti di Andria

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here