Sequestrati beni da 1,5 milioni di euro a famiglia barlettana per spaccio di droga

Ancora una volta dei cittadini barlettani vengono coinvolti nello spaccio di droga. Questa volta a finire nel mirino dei Carabinieri e dei Finanzieri è stata la famiglia Vennella comprendente Domenico Vennella (51 anni), Anna Dellatte (46 anni) e i due figli Stefano e Francesco (25 e 24 anni) , alla quale sono stati sequestrati beni per un valore complessivo di un milione e mezzo di euro perchè ritenuti acquisiti attraverso i guadagni dello spaccio di stupefacenti. Più precisamente sono stati sequestrati otto immobili, quattro auto e un motociclo, oltre all’azienda di famiglia e conti correnti bancari con un saldo di oltre 80.000 euro. Il 27 maggio l’intera famiglia era già stata arrestata dalla Polizia di Barletta perchè trovata in possesso di 113 dosi di cocaina, 4 involucri di marijuana, 1 involucro di eroina, 2 bilancini, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento. In  quella circostanza erano già stati sequestrati 46.700 euro in contanti, custoditi nella cassaforte dell’abitazione.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteMese della Memoria, consegnate le borse di studio “Maria Grasso Tarantino”
Articolo successivoLa colata dell’olio tunisino
Barbara Rita Corvasce
Barbara Corvasce è nata nel 1992. Ha conseguito la maturità socio-psico-pedagogica presso l'IISS "Scipione Staffa" nel 2010 con il massimo dei voti. Attualmente è laureanda in Cultura letteraria dell'età moderna e contemporanea; da Febbraio 2014 collabora come redattrice di cultura e attualità presso la testata telematica Barletta News e ha conseguito il titolo di Giornalista Pubblicista nel Giugno 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here