Sono quarantotto le proposte, consegnate a mano o a mezzo PEC, pervenute entro le ore 13 di giovedì 31 maggio  nel termine stabilito dall’indagine conoscitiva con la quale l’Amministrazione comunale ha inteso acquisire le proposte (suddivise in rassegne musicali e cinematografiche all’aperto, concerti musicali di artisti locali e di rilievo nazionale, mostre, animazione per i più piccoli) utili al programma di spettacoli da realizzarsi nell’estate 2018 in vari spazi della città e negli immobili culturali al fine di valorizzarli e accrescerne la fruibilità ai visitatori e ai turisti.

Si realizza così un ulteriore, decisivo avanzamento dell’iter che, pur subordinato ai vincoli di legge che ne anteponevano ad ogni atto formale la preventiva approvazione del Bilancio di Previsione 2018 – 2020 da parte del Consiglio comunale – ratificato il 22 marzo e divenuto esecutivo il 23 aprile –, è stato rapidamente avviato lo stesso mese di aprile con la delibera di Giunta comunale e la determina dirigenziale di approvazione della domanda di partecipazione e dello schema dell’avviso, quest’ultimo pubblicato all’Albo Pretorio il 9 maggio scorso con scadenza, come detto, nella giornata di ieri.

Adesso si procederà celermente alla valutazione delle proposte ad opera di un’apposita commissione che sarà nominata dal Dirigente del Settore Beni e Servizi Culturali del Comune di Barletta. L’Amministrazione si riserverà, nelle fasi organizzative, la facoltà di proporre modifiche ai progetti, al fine di adattarli alle esigenze di programmazione del tradizionale contenitore di manifestazioni estive.

 

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here