Di seguito le parole con le quali il Sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, esprime personalmente e nome della città la commossa partecipazione al cordoglio dei familiari dell’ex Prefetto di Barletta Andria Trani, Maria Antonietta Cerniglia.

 “Ho appreso con sconcerto la notizia della scomparsa dell’ex prefetto di Barletta Maria Antonietta Cerniglia che ho avuto il piacere e il privilegio di conoscere durante  la sua permanenza nella nostra città nello svolgimento del suo incarico e della quale ricordo e conserverò il grande senso delle istituzioni, il rigore e l’impegno profuso nell’affrontare le criticità del nostro territorio.

Per questo è una perdita per la nostra comunità, alla quale la dottoressa Cerniglia ha dedicato la sua azione portando a compimento il suo mandato. Significativo l’impulso in direzione dell’ordine e della legalità per mezzo del quale, insieme alla nascita del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”, è diventato operativo lo sportello antiracket e antiusura, con l’obiettivo di definire energiche misure di prevenzione e contrasto ai fenomeni criminali che frenano il progresso e lo sviluppo economico territoriale.

E’ per questo che alla dottoressa Cerniglia la città tributa, in questa mesta e dolente occasione, la sua attestazione di ammirazione e rispetto per una donna che ha saputo degnamente rappresentare l’Istituzione e lo Stato nella nostra terra.

La sua umanità, unitamente alla convinta tutela dell’interesse collettivo, siano ricordo indelebile ed esempio per tutti noi. Alla sua famiglia e ai suoi cari giunga il cordoglio mio personale e della città di Barletta”.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here