Scienza e mistero al Rotary Club di Barletta

Rotary

Stasera alle ore 20,30, presso la sala del Brigantino 2, il Rotary Club di Barletta organizza l’ incontro sul tema “La scienza indaga il mistero” di cui sarà relatore Michele Dinicastro, studioso ed esperto di fama internazionale e correlatore Alfredo De Giovanni, geologo e autore barlettano. Per chi si fosse perso l’evento organizzato al Gos (di cui ha parlato qualche giorno fa Roberta Filannino) questa potrà essere la giusta occasione per incontrare i due autori.

La mente umana interpreta il mondo secondo le percezioni dei sensi e secondo le conoscenze empiriche e scientifiche. A volte si verificano fenomeni che vengono rilevati dall’uomo e che non si inquadrano in alcuna delle cose già conosciute o spiegabili con le leggi già note della fisica.

Tali avvenimenti (veggenze o preveggenze, la telepatia, la psicocinesi, così come l’attività onirica o taluni fenomeni apparizionali…) hanno da sempre stupito, impressionato, impaurito gli uomini ed hanno via via favorito la nascita di credenze fantastiche, l’insorgenza di suggestioni singole o collettive, hanno creato diversi professionisti del mistero come oracoli e vati, maghi ed illusionisti, esperti in scienze occulte, ciarlatani varie sedicenti conoscitori del mondo cosiddetto “paranormale”.

In passato questi fenomeni sono stati poco indagati dalla scienza accademica ancora oggi largamente indifferente , se non ostile, alla sperimentazione ed alla ricerca delle cause degli stessi. Di recente, con la nascita della “Biopsicocibernetica” (termine con cui sono state aggiornate le precedenti dizioni della materia) studiosi sempre più numerosi, riuniti in associazioni scientifiche (come l’American Psychological Association- l’unica della branca facente parte dell’AAAS – The American Association for the Advancement of Science-) si occupano di questi temi con l’intento di studiare le cause fisiche alla base dei fenomeni anomali che derivano dalla interazione della mente con il mondo esterno circostante.

Michele Dinicastro è nostro concittadino, molto conosciuto a livello mondiale tra gli addetti ai lavori. E’ uno studioso ed esperto, unico nel sud e tra i 30 in Italia e tra i 100 in tutto il pianeta che studiano i fenomeni paranormali con elevato rigore scientifico. Il suo curriculum è tanto zeppo e lungo da richiedere un “link” a parte. La sua vita professionale è costellata di interventi in Italia ed all’estero, di studi, pubblicazioni di libri e articoli, conferenze, docenze, partecipazioni nel cinema, in televisione, e tanto altro ancora. Il suo ultimo lavoro è stato pubblicato di recente: un manuale per esperti e ricercatori, una sorta di vademecum per fare ricerca in biopsicocibernetica secondo i canoni classici del mondo scientifico accademico.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here