Scamarcio e Bat: Il binomio vincente per la Bit di Milano

La Bat una terra unica e ricca di magia

scamarcioUn giovane attore, ma già tra i più apprezzati del panorama cinematografico italiano, sarà testimonial della più giovane Provincia d’Italia, per l’apertura della Borsa Internazionale del Turismo di Milano, con una conferenza stampa in programma giovedì 13 febbraio alle ore 16.00 presso la Sala Gemini del Centro Congressi della Fiera di Milano.
Cresciuto ad Andria ma tranese di nascita, prima di trasferirsi a Roma per intraprendere la carriera cinematografica di successo, Riccardo Scamarcio è certamente uno dei simboli di un territorio ricco di storia e di magia come lui stesso definisce la sua “terra”.

« La Provincia di Barletta – Andria – Trani è il vero cuore della Puglia. Basti pensare ai tanti luoghi intrisi di storia ed arte, per non parlare del mare blu profondo, degli stabilimenti termali e, soprattutto dall’unicità della sua enogastronomia. Sarà per me un onore – ha proseguito Scamarcio – rappresentare la terra in cui sono nato in un contesto prestigioso quale quello della Borsa Internazionale del Turismo: è qui che si promuove realmente un territorio; è qui che si fa davvero Turismo».

«Non poteva esserci testimonial più adatto di Riccardo Scamarcio a promuovere l’operosità della nostra terra e la vivacità della nostra Provincia tra tradizione e innovazione – ha invece affermato il Presidente della Provincia Bat, Francesco Ventola. Siamo infatti, la Provincia più giovane d’Italia e Riccardo, giovane ma già tra gli attori più stimati e ricercati, è il testimonial più adatto perché rappresenta uno dei tanti talenti che questa meravigliosa terra ha saputo sfornare»

«Ringraziamo Riccardo per la disponibilità dimostrata – ha invece affermato il Consigliere provinciale delegato al Turismo Pantaleo Mastrogiacomo – Non ha esitato un attimo a recitare il ruolo di testimonial di questo territorio alla Bit di Milano e questo ci rende orgogliosi».Punto forte  di questa terra è sicuramente il turismo e i dati degli ultimi anni dimostrano  come sia una delle mete turistiche più attrattive e ricercate ed è significativo che Riccardo Scamarcio presenti  una terra che è la casa dei tanti turisti che ogni anno vengono rapiti dal calore e dall’ospitalità della sua gente.

 

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteTratta Barletta-Spinazzola: si avrà la fermata presso il polo ospedaliero di Barletta
Articolo successivo“Il verde è il tuo verde” – Incontro aperto ai cittadini
31 anni, nata in Colombia ma barlettana d’adozione, appassionata di comunicazione in tutte le sue forme, ha fatto delle sue scelte universitarie il suo indirizzo di vita. Consegue la laurea specialistica in “Editoria e giornalismo” con tesi sul Citizen journalism . Partecipa ai master in Marketing, Comunicazione e Digital Strategy e al Master Universitario in Traduzione Letteraria e Tecnico-Scientifica – MUTLT. Ha scritto per : Il Tacco d’Italia, Forza Roma e As Sport. Traduttrice di articoli riguardanti l’economia, la comunicazione, la medicina, l’ambiente e la manualistica, attualmente lavora come mediatrice linguistica interculturale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here