Sarà Consiglio Comunale il 21 luglio

Convocato per il giorno 21 luglio 2014 alle ore 15:30, in seduta di prima convocazione, e per il giorno 28 luglio 2014 alle ore 15:30, in seduta di seconda convocazione, il Consiglio Comunale che si svolgerà nella Sala Consiliare – 1° piano Teatro “Curci”, con i seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Svolgimento interrogazioni ed interpellanze ex art. 54 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale;

2. Riconoscimento debito fuori bilancio in favore della “Repower vendita Italia spa” con sede legale alla Via Uberti n. 37 – Milano –società fornitrice dell’energia elettrica per le utenze comunali in B.T. e M.T. – Anno 2012 (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

3. Riconoscimento e presa d’atto debiti fuori bilancio anno 2013. Avvocatura Comunale (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

4. Causa civile Germani Vitobello c/Comune di Barletta dinanzi alla Corte di Appello di Bari. Sentenza n. 1370/2013. Riconoscimento debiti fuori bilancio (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

5. Causa civile Germani Alfarano –Matteucci c/Comune di Barletta dinanzi alla Corte di Appello di Bari. Sentenza n. 1469/2013. Riconoscimento debiti fuori bilancio (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

6. Art. 194 D.Lgs. 267/2000. Riconoscimento di legittimità e presa d’atto dei debiti fuori bilancio anno 2013. Polizia Municipale (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

7. Causa civile Germani Rizzi c/Comune di Barletta dinanzi alla Corte di Appello di Bari. Sentenza n. 1805/2013. Riconoscimento debiti fuori bilancio (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

8. Causa civile Germani Lanotte c/Comune di Barletta dinanzi alla Corte di Appello di Bari. Sentenza n. 1806/2013. Riconoscimento debiti fuori bilancio (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

9. Causa civile La Dante Commerciale + 1 c/Comune di Barletta dinanzi alla Corte di Appello di Bari. Sentenza n. 1197/2013. Riconoscimento debiti fuori bilancio (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

10. Art. 56 bis D.L. 69/2013 convertito in legge con modificazioni dell’art. 1, comma 1 Legge n. 98/2013 – Trasferimento in proprietà a titolo non oneroso di beni demaniali di cui all’art. 5, comma 1-4 del D. Lgs. n. 85/2010 (punto iscritto all’ordine del giorno con mancato parere ai sensi dell’art. 80, comma 2 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale ed in attesa di parere richiesto con urgenza).

11. Trasferimento agli Enti Territoriali di beni demaniali nell’ambito di specifici accordi di valorizzazione – attuazione art. 5, comma 5, del D. Lgs. 28/05/2010 n. 85 – Approvazione della “Bozza di Accordo di Valorizzazione”, ex art. 112, comma 4 del D. Lgs. 22/01/2004 n. 42, per il trasferimento del Palazzo della Marra al Comune di Barletta (punto iscritto all’ordine del giorno in attesa di parere richiesto alla competente Commissione ai sensi dell’art. 83 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale).

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here