La Santa Bibiana di Bernini mutilata durante il trasloco

Santa Bibiana

A Roma, la Santa Bibiana di Bernini, uno dei capolavori del primo barocco romano, durante il suo trasferimento è stata mutilata, precisamente, ha perso un dito della mano. Un gran bel danno subito dall’opera, scoperto solo dopo la sua collocazione originaria, nella chiesa di Santa Bibiana a Roma.

La statua ha subito questo trasloco perché è stata richiesta dalla galleria Borghese, per un’esposizione delle opere del Bernini ed è rimasta in galleria fino al 4 febbraio 2018. Il parroco della chiesa di Santa Bibiana ha detto che non potevano rifiutare la richiesta della galleria.

Al suo rientro, purtroppo, non essendo stata posizionata inizialmente al suo posto, accidentalmente mentre si tentata di posizionare la statua, la mano ha toccato la parete e ha perso un dito.

Un danno decisamente incomparabile, più grande di quelli recentemente inflitti ad altre opere berniniane.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here