Ruggiero Quarto – “Chiara vittoria della Lega e una netta sconfitta del M5S”

Ruggiero Quarto
Di seguito riportiamo il comunicato inviato in redazione dal portavoce al Senato del M5S di Barletta Ruggiero Quarto in merito alla vittoria della Lega.
<<I risultati delle elezioni europee in Italia sanciscono una chiara vittoria della Lega e una netta sconfitta del M5S.
A parziale consolazione c’è il buon risultato a livello territoriale, in linea con quello dell’Italia meridionale. Nella BAT siamo la prima forza politica, oltre il 30% dei consensi, davanti alla Lega di circa 6 punti, doppiando il PD. – spiega il portavoce Ruggiero Quarto.
 
Ringrazio di cuore i nostri elettori, che hanno permesso l’elezione di sei candidati M5S della Circoscrizione Sud, di cui tre pugliesi.
Ma dobbiamo stigmatizzare la scarsissima affluenza meridionalista al voto, con uno striminzito 40%. E questo è un grave problema politico generale, perché implica che il popolo percepisce l’Europa distante dalle proprie necessità. In questo, tutti i partiti devono ritenersi sconfitti e anche la miglior vittoria politica è monca se manca la partecipazione del popolo sovrano.
 
La nostra sconfitta elettorale, soprattutto a Nord, potrebbe paventare uno scollamento tra popolo e Movimento e tra Nord e Sud. A questo punto, senza disperarsi o scomporsi, occorrerà ricucire lo strappo. 
Siccome viviamo in un’epoca post-ideologica, in cui il cambiamento è permanente e l’incertezza è l’unica certezza, le dinamiche socio-politiche si consumano e mutano velocemente. Umilmente dobbiamo comprendere e guidare il cambiamento. Con tutta la forza, il coraggio, la determinazione, l’entusiasmo, la gioia, la competenza che è propria di ogni attivista 5 Stelle, occorre rinsaldarci, fare rete e risintonizzarci con la gente, magari con una più efficiente riorganizzazione e rimodulazione delle nostre strategie politiche.
 
In un anno di Governo tanto abbiamo fatto per soddisfare i reali bisogni della gente. Dobbiamo continuare, calando l’azione governativa più in profondità nel territorio, in una politica di prossimità, in cui tutti i cittadini si devono sentire personalmente coinvolti. Dobbiamo, altresì, aprirci prontamente a suggerimenti e critiche, coltivando sempre i nostri fondamentali valori finalizzati al bene collettivo. 
 
Dobbiamo rinfocolare la speranza di una Politica amica e vicina. Non mancano presupposti, ideali e azioni. Rimbocchiamoci le maniche! Dimostriamo come sappiamo moltiplicare le nostre forze nei momenti di difficoltà! Forza!>> Conclude Ruggiero Quarto

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here