Riportiamo di seguito la nota stampa pervenuta in redazione da Ruggiero Quarto, portavoce al Senato del M5S:
 
“Carissimi, oggi è un giorno epocale: il taglio di 345 parlamentari è stato definitivamente approvato alla Camera!
 
Una modifica costituzionale, fortemente voluta dal M5S, che allinea l’Italia alla media europea di rappresentanti eletti dai cittadini. In una democrazia evoluta, che noi vogliamo quanto più partecipata e diretta, non c’è bisogno di un gran numero di parlamentari che sanno tanto di protezione di “casta”.
 
L’obiettivo è far lavorare il Parlamento con maggiore agilità ed efficienza, consentire una miglior selezione della classe politica e una maggior riconoscibilità degli eletti.
 
Inoltre, si otterrà un risparmio di circa 500 milioni di euro a legislatura che potrebbero essere investiti per il bene comune.
 
Dopo anni di governi che hanno imposto austerità e sacrifici alle classi sociali più deboli, ritengo questo, un segnale doveroso, che sancisce il primato della Politica del Servizio sulla politica del potere.”

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here