Rubava energia elettrica per alimentare la sua attività

carabinieri

Denunciato dai Carabinieri un 48enne del luogo.

I Carabinieri della Stazione di Barletta hanno deferito in stato di libertà un 48enne del luogo titolare di un bar pasticceria, ritenuto responsabile di furto aggravato. Nel corso di un controllo eseguito all’interno dell’attività commerciale i militari hanno appurato che lo stessa aveva collocato un magnete in corrispondenza del contatore Enel con lo scopo di alterare il reale consumo di energia elettrica.
Il magnete ed il contatore sono stati sottoposti a sequestro ed affidati in custodia giudiziale a personale dell’Enel che ha provveduto ad interrompere l’erogazione di energia elettrica.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here