Rotary Club Barletta domani premia i vincitori di “E’ bello condividere”

rotary club

Domani, alle 20,30 presso il Brigantino 2 a Barletta il Rotary Club di Barletta, presieduto da Nardo Storelli, dedicherà una serata ai vincitori del concorso “E’ bello condividere”.

E’ trascorso un anno dalla cerimonia di premiazione del 19 maggio 2017 presso il gremito  TEATRO CURCI, dove il Rotary Club di Barletta realizzò un generoso service finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale verso Associazioni di volontariato, di promozione Sociale, no profit ed alle cooperative sociali , un vero e proprio bando di concorso rivolto a tutte le Associazioni del territorio per individuare e promuovere i progetti da realizzarsi nel territorio di Barletta nell’ambito dell’Assistenza Sociale, Salute, Ambiente, Cultura e Giovani.

Fu davvero un evento speciale, di elevato spessore umano, aperto a tutta la cittadinanza e fortemente voluto dal Rotary Club di Barletta, nell’ambito delle sue attività istituzionali, che culminò nella premiazione dei 5 progetti selezionati, sostenuti economicamente dal Rotary Club di Barletta, che, oltre al finanziamento , si sarebbe impegnato a seguire il  percorso di realizzazione fino al loro completamento. Veri protagonisti della serata i rappresentanti delle 42 associazioni partecipanti al bando, tutte presenti nel Teatro Curci e coinvolte al massimo nell’evento.

Ed è proprio per questa serata del 10 maggio 2018, ora che i progetti premiati sono stati portati a compimento, che il Rotary Club di Barletta, ha invitato le 5 associazioni premiate ad illustrare  quanto realizzato. Le 5 associazioni sono:

  • AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), con il progetto “Attivamente AISM”, di implementazione attività;
  • IDEA ONLUS , con “La Stanza dei miei sogni”, a supporto malati cronici a domicilio;
  • E.N.S. BAT (Ente Nazionale Assistenza Sord)i, con “Giocando Segnando”, laboratori per sordi;
  • ASSOCIAZIONE L’ARTE DEL SORRISO, con “Impara l’arte e non metterla da parte”, laboratori a favore di bambini autistici;
  • ASS. POLISPORTIVA SPORT INSIEME, con “Una passerella per condividere”, realizzazione di un pontile per disabili, per poter condividere il mare pur in presenza di disabilità.

Ciascuna associazione illustrerà quanto realizzato e si procederà a  monitorare e  valutarne  l’andamento,  così da non disattendere gli obiettivi prestabiliti, e nel contempo condividendo le emozioni che sono alla base dei progetti dei vincitori del concorso.

La serata è naturalmente aperta alla partecipazione di tutti.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here