Rosito Barletta corsara al “PalaVentura”: 70-93 il finale contro Lecce

Rosito BArletta

Comincia come meglio non potrebbe il 2020 per la Rosito Barletta. I biancorossi, al termine di una gara condotta dal secondo quarto in poi, si impongono con il risultato di 70-93 su La Scuola di Basket Lecce e portano a casa due punti molto importanti in ottica playoff. Serviva una prestazione convincente per mettersi alle spalle un periodo complicato alla compagine allenata da coach Degni, che nonostante le rotazioni ridotte è riuscita ad esprimersi al meglio sul parquet del “PalaVentura”.

La cronaca
I padroni di casa partono subito forte con i canestri di Pinto e Segura, ma la Cestistica non si disunisce e ribatte colpo su colpo fino al 20-18 che manda in archivio i primi 10’ di gioco. La musica cambia nel secondo periodo: Rainis, Guddemi e Mirando si caricano la squadra sulle spalle e a suon di punti Barletta sale sul +11 all’intervallo lungo (32-43). Al rientro sul parquet Lecce prova a restare aggrappata alla partita grazie ai punti del solito Segura, la Rosito però tiene sempre a distanza di sicurezza gli avversari e chiude avanti anche il terzo periodo sul 54-64. Nell’ultimo quarto Defazio e compagni mandano definitivamente al tappeto gli avversari, serrando le maglie in difesa e punendo ripetutamente in transizione i salentini: 70-93 il finale. Miglior marcatore della serata Davide Rainis con i suoi 30 punti, seguito a ruota da Joshua Guddemi (23 punti) e Francesco Mirando (20 punti).

LSB Lecce-Rosito Barletta 70-93 (20-18; 12-25; 22-21; 16-29)

LSB Lecce: Santoro, Laudisa 3, Pinto 19, Sava 3, Colella, D’Autilia, Dell’Anna 10, Segura 28, Mijatovic 7. Coach: Leopizzi

Rosito Barletta: Degni N. 2, Rainis 30, Mirando 20, Guddemi 23, Rizzi G. 8, Balducci 6, Defazio 4 Caruso, Pellizzieri. Coach: Degni L.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here