Rosito Barletta, al “PalaMarchiselli” passa Corato

Rosito BArletta

Senza Okundaye, la Rosito Barletta cade in casa contro la Nuova Matteotti Corato per 77-103. C’è partita solo nei primi due quarti al “PalaMarchiselli”, con i biancorossi penalizzati anche dalle rotazioni ridotte.

La cronaca
Partenza sprint degli ospiti, che nei primi minuti piazzano subito un parziale di 8-0. I biancorossi interrompono il digiuno con Guddemi, ma Cicivè prima e Gatta poi costringono coach Degni a chiamare un timeout per riordinare le idee (2-13). La sospensione, però, non sortisce gli effetti sperati e Corato archivia il primo quarto sul 20-30. Il secondo periodo comincia con i tiri da tre di Sabeckis e Gatta, mentre Degni fa altrettanto dall’altra parte. I biancoblu continuano a trovare con una certa continuità il fondo della retina, Barletta non si disunisce e grazie ad un ottimo Guddemi e ai centri dai 6.75 del duo Degni-Rainis si riporta sotto nel punteggio (42-49).

Nel momento migliore per i padroni di casa, D’Introno si rende protagonista di un gesto tutt’altro che sportivo, rifilando una gomitata nello stomaco a Rainis non ravvisata dagli arbitri. Gli animi si accendono e a coach Degni viene comminato un fallo tecnico, ma Corato non ne approfitta sbagliando il tiro libero e sciupando il possesso successivo. Dopo essere arrivati fino al -6, i biancorossi nel finale del secondo quarto mollano la presa e guadagnano via degli spogliatoi sul -11 (47-58).

Al rientro sul parquet, la Rosito Barletta continua a litigare con il ferro. Mirando come nel primo tempo prova a caricarsi la squadra sulle spalle a suon di punti e assist, ma le percentuali al tiro della Nuova Matteotti restano alte e il divario aumenta al termine del terzo periodo (62–89). In controllo totale della partita, Corato non ha particolari problemi a gestire il vantaggio anche nell’ultima frazione di gioco: 77-103 il finale. Buone le prestazioni di Guddemi (24 punti), Rainis (20 punti), Degni (13 punti) e Mirando (10 punti).

Rosito Barletta-NMC Corato 77-103 (20-30; 27-28; 15-31; 15-14)

Rosito Barletta: Degni N. 13, Rainis 20, Guddemi 24, Balducci 2, Mirando 10, Rizzi G. 6, Defazio 2, Rizzi F., Caruso, Prudente. Coach: Degni L.

NMC Corato: Simonis 26, Gatta 9, Laquintana 8, Sabeckis 18, Cicivè 13, Mazzilli 17, D’Introno 8, Di Bartolomeo 4, D’Imperio, Scaringella. Coach: Verile

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here