Vince, convince e chiude al meglio la regular season. Nessuna sorpresa, la Rosito Barletta sbanca il PalaBalestrazzi e manda al tappeto l’Adria Bari con il risultato di 66-82. La più classica delle ordinarie amministrazioni, per una Cestistica che non soffre mai e gestisce al meglio fino alla sirena finale. Prestazioni ancora una volta maiuscole per Stephens e Musil, entrambi a referto con 26 punti. Bene anche Rainis (12 punti) e Gennaro Rizzi (7 punti).

Ora per i biancorossi nei playoff ci sarà l’Anspi Santa Rita Basket Taranto, una delle quattro squadre che ha chiuso in vetta alla classifica con 36 punti all’attivo, ma che è stata relegata al quarto posto a causa degli scontri diretti a sfavore. Un impegno tutt’altro che agevole, dunque, per gli uomini di coach Degni. Per superare il primo turno ci sarà bisogno della serie perfetta.

Adria Bari-Rosito Caffè Barletta 66-82 (8-16; 13-12; 25-30; 20-24)

Adria Bari: Altamura 13, Scavo 5, Bernardi 3, De Giosa 2, Sicolo 4, Maietta 13, Fiume 7, Lorusso 3, Larocchia 16, Ricapito. Coach: Gaeta

Rosito Caffè Barletta: Degni N., Stephens 26, Musil 26, Rainis 12, Defazio 2, Diblasio 3, Rizzi G. 7, Balducci 3, Caruso 3, Delnegro. Coach: Degni L

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here