Rosa Cascella sulla qualità dell’aria a Barletta

E’ giusto che le preoccupazioni espresse dai cittadini attraverso denunce sempre più circostanziate trovino riscontro in tempi celeri da chi è preposto istituzionalmente alla tutela della salute pubblica. L’invito del sindaco ad un’azione straordinaria e coordinata di controlli, al fine di fare chiarezza sulla natura delle emissioni prodotte dalle principali realtà industriali presenti in città, va raccolto e trasformato in azioni concrete. Convocherò quanto prima, nella Commissione Consiliare Ambiente di cui sono Presidente, i responsabili di Arpa e Asl per un incontro chiarificatore con i rappresentanti di Comune, Provincia e Regione. Spero che nessuno voglia sottrarsi ad un confronto che nasce con l’unica esigenza di rassicurare la cittadinanza sulla qualità dell’aria che respiriamo ogni giorno. E’ necessario individuare forme di controllo più incisive nei confronti delle industrie che producono un notevole impatto ambientale sul territorio, aumentando se necessario le verifiche e le analisi su ciò che verrebbe immesso nell’aria da questi stabilimenti, soprattutto in orari notturni. La tutela del lavoro e delle realtà produttive del nostro territorio non può certamente andare a discapito della salute collettiva.

A cura di Rosa Cascella, Presidente Commissione Consiliare Ambiente

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here