Ritorna il Campionato Mondiale Pizza al Fungo: al via il 15 marzo la terza edizione

12552673_951542434899094_1477163071607379399_nFervono i preparativi per il 3° Campionato Mondiale Pizza al Fungo che si svolgerà ad Andria presso la Sala ricevimenti “L’OTTAGONO” il 15 e 16 marzo p.v. Prevista la massiccia partecipazione di almeno 200 pizzaioli di varia nazionalità. In rappresentanza del proprio Paese di origine, si contenderanno i vari trofei in palio: pizzaioli Spagnoli, Francesi, Senegalesi oltre quelli provenienti dalla Calabria, Sicilia, Lucania, Campania ed ovviamente dei tanti residenti in Puglia.

Prosegue con determinazione l’impegno dell’Associazione Pugliesi e Lucani nel Mondo, il cui Presidente Fedele Guida continua con lungimiranza nel percorso intrapreso: perseguendo obbiettivi condivisi dai propri associati, con risultati sempre qualificanti ed interessanti. Nel momento in cui la Pizza Napoletana viene riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, cresce l’attesa per questo importante Evento ricco di contenuti socioculturali ed imprenditoriali. Questo terzo incontro mondiale, punta a perseguire il riconoscimento dell’italianità di questo prodotto ed esaltare le qualità umane degli stessi Pizzaioli.

“La pizza viene prodotta dal pizzaiolo; cioè da chi perde la giovinezza per realizzare un Sogno; perde gli Amici, momenti di famiglia, matrimoni, nascite, ricorrenze importanti: Occasioni di Vita preziosa per continuare a Migliorare la propria Arte ed offrire il Meglio ai propri clienti”!!! Ma la gente molto spesso è distratta, indifferente, noncurante per i rischi legati all’alimentazione e, quasi sempre, è restia nel dover affrontare e smascherare i vari ingannatori. Per questi aspetti assume rilevante importanza il Convegno “Mangiar Sano” organizzato per lunedì 14 alle ore 17.00. Con la presenza del Sindaco Giorgino e dell’Assessore all’Agricoltura del Comune di Andria, i relatori: dottor Pietro Vicenti, dott.ssa Stefania Paternoster e Fedele Guida parleranno dei grani importati e degli effetti causati da micotossine ed aflatossine.

A seguire i ragazzi appartenenti al Centro Zen saranno artefici di una esibizione con corso pizza. L’incontro sarà concluso con la presentazione del progetto per favorire l’esercizio di regolare attività imprenditoriale per gli affetti da Sindrome Down, con continuo affiancamento di Tutor. Anche per questi impegni condivisi, Franco Filannino –Presidente di Assoimprese – Libera Associazione degli Esercenti Attività Produttive – invita a non perdere l’appuntamento con questo terzo Campionato Mondiale della Pizza che non esprimerà Vincitori e Vinti, ma favorirà la conoscenza di lavoratori, molto spesso non considerati e rispettati ed ai quali va dedicato un Applauso per i sacrifici e per la loro Arte; arte che oltre a produrre prodotti di Alta Qualità favorisce la Socializzazione che è sempre un importante fattore di sviluppo Civile, Economico e Politico in generale.

Di altissimo livello sarà la giuria composta da: Simona Lauri –una delle più grandi scrittrici di libri dedicati all’alimentazione e dai pluricampioni mondiali di freestyle Paolino Bucca e Leone Coppola. Con il Patrocinio del Comune di Andria gli Organizzatori: Associazione Pizzerie Italiane; l’accademia di Formazione Pizza Pugliese di Qualià; l’Albo Italiano Pizzaioli Professionisti; l’Associazione Pugliesi e Lucani nel Mondo ed Assoimprese.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here