Di seguito riportiamo il comunicato inviato in redazione dall’ufficio stampa del consigliere comunale Flavio Basile.

«Le testimonianze raccolte in queste ore da molti che hanno assistito allo spoglio stanno diventando sempre più notevoli e consistenti, per verificare il tutto non ci resta che decidere se avviare un ricorso fondato affinché si faccia chiarezza sulla questione». A scrivere è il consigliere comunale Flavio Basile, candidato Sindaco per la Lega a Barletta nel voto svoltosi domenica 10 giugno. A fronte della vittoria di Mino Cannito, neo-primo cittadino di Barletta, Basile chiede operazioni di verifica della correttezza delle schede elettorale: «Stiamo valutando l’ipotesi di avviare una procedura di ricorso elettorale al TAR competente per poter fare chiarezza su numerose schede, tante, ritenute invalide a sfavore della nostra lista» sono le parole di Basile.

Come spiega il dato ufficiale pubblicato sul sito del Comune di Barletta, le schede nulle sono state 2288, pari al 4.36% dei dati annullati. «La grande maggioranza di queste schede si componeva di voti nulli al candidato sindaco Flavio Basile ed alla Lega. Si tratta di una percentuale importante – aggiunge Basile – che può incidere sulla distribuzione dei seggi in Consiglio Comunale per una o più delle liste scese in campo».

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here