Richiesto contributo statale per la scuola Fraggianni

E’ stata inoltrata presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per il coordinamento amministrativo) la richiesta di contributo sulla quota dell’otto per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a diretta gestione statale per il finanziamento dell’intervento riguardante i lavori di adeguamento e messa in sicurezza della   scuola primaria Fraggianni. Il contributo richiesto è di euro 350.000 a valere sulla quota dell’otto per mille a diretta gestione statale (ai sensi del Regolamento di cui al d.P.R. 10 marzo 1998, n.76).

La normativa prevede che il contributo possa essere richiesto per interventi riguardanti la ristrutturazione, il miglioramento, la messa in sicurezza, l’adeguamento antisismico e l’efficientamento energetico degli immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica.

In particolare l’edificio scolastico “Fraggianni” di Via Timavo angolo Via Vitrani, sede principale del 3° circolo didattico che consta di 21 classi per 468 alunni, necessita di lavori inerenti il rifacimento dei cornicioni fessurati e lesionati e degli intonaci ammalorati, la tinteggiatura delle facciate e la sostituzione dei serramenti esterni con infissi a taglio termico e vetrate di sicurezza.

Il progetto esecutivo è già inserito nel vigente Piano triennale delle OO. PP 2014-2016 relativamente all’anno 2014 ed è immediatamente cantierabile.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here