“Puliamo il mondo 2018” , Legambiente ringrazia i presenti delle giornate 29 e 30 settembre

Legambiente

Una grande festa di cittadinanza attiva è stata quella organizzata dai volontari del circolo Legambiente di Barletta per le giornate di sabato 29 e domenica 30 settembre 2018 presso il Lungomare Pietro Paolo Mennea e il piccolo tratto di spiaggia adiacente la Lega Navale di Barletta, in occasione della 26esima edizione della campagna “Puliamo il mondo”.

Tantissime le persone coinvolte tra alunni delle classi terze della scuola di primo grado G.Modugno, rappresentanti delle istituzioni e comuni cittadini, tutti uniti da un comune denominatore: l’amore per il proprio territorio e il fermo proposito di liberare un angolo di città dai rifiuti, dal degrado e contribuire a recuperare spazi urbani più sostenibili, puliti e inclusivi.

«Oltre la Barletta deturpata dal degrado e dall’ostinata inciviltà di alcuni – dichiara il presidente del circolo Legambiente di Barletta, Raffaele Corvasce – c’è un’altra città, fatta di cittadini che si rimboccano le maniche, che si mobilitano e che amano fare gesti concreti a favore dell’ambiente; una città che aspira a riappropriarsi dei propri spazi verdi, del proprio mare e della propria bellezza. Desidero ringraziare di vero cuore tutti coloro che hanno scelto di partecipare alla nostra iniziativa, in primis i piccoli alunni, le insegnanti, i genitori e la dirigente scolastica del “V circolo didattico G. Modugno”, il nostro sindaco dott. Mino Cannito e tutta l’amministrazione comunale che ha aderito alla campagna “Puliamo il Mondo 2018”, i nostri tre senatori Assuntela Messina, Dario Damiani, Ruggiero Quarto, che con la loro partecipazione hanno confermato il forte legame con il proprio territorio e la vicinanza alla iniziative di Legambiente.
Colgo l’occasione per lanciare un invito rivolto a tutti a seguire le attività che il circolo Legambiente di Barletta porrà in essere in futuro e rinnovo l’impegno di tutto il direttivo a fare sempre meglio nello spirito di promuovere una sensibilità nuova verso la cura della nostra casa comune.»

Il presidente del Circolo Legambiente di Barletta

Lello Corvasce

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here