Puglia Sounds. M5S: “Analizzeremo i bilanci per le spese per il Medimex”

puglia sounds

“Siamo contenti che dopo la nostra richiesta di audire in VI Commissione l’assessore alla Cultura Loredana Capone e il coordinatore di Puglia Sounds Cesare Veronico, per avere spiegazioni sull’eccessivo sbilanciamento dei fondi per il Medimex, sia stato finalmente convocato un tavolo con il partenariato per favorire la realizzazione di un evento maggiormente partecipato da tutti gli operatori culturali“. Lo dichiarano le consigliere del M5S Antonella Laricchia e Grazia Di Bari a margine delle audizioni in merito alle politiche regionali e agli investimenti previsti per Puglia Sounds, il programma nato nel 2010, per supportare tutto il sistema musicale pugliese.

“Per quello che riguarda i chiarimenti su un eccessivo sbilanciamento dei fondi destinati da Puglia Sounds per la realizzazione del Medimex, rispetto altri bandi – continuano le pentastellate – pur essendo convinti del successo dell’iniziativa, chiederemo al Teatro Pubblico Pugliese, a cui spetta la realizzazione del programma, di fornirci i bilanci dell’agenzia per capire quante risorse siano state spese per la manifestazione e come sano state impiegate. Apprezziamo i numeri forniti oggi per dimostrare le ricadute positive che il Medimex ha avuto sulla città di Taranto – proseguono – ma riteniamo che un programma nato per supportare tutto il sistema musicale pugliese non possa concentrare quasi tutte le proprie risorse su un unico evento, ma debba supportare anche altre manifestazioni organizzate da operatori del settore. Dopo aver letto il bilancio di Puglia Sounds, chiederemo i dati nel dettaglio al Presidente del Teatro Pubblico Pugliese Giuseppe D’Urso per avere un quadro completo della situazione”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here