Giovedì 12 Settembre 2019, in occasione del 76° anniversario dell’Eccidio di Barletta, sarà proiettato il cortometraggio dal titolo “Addolorata e Lucia: una storia di coraggio”.

La proiezione avverrà presso la Sala della Comunità Sant’Antonio in Via Sant’Antonio in Barletta alle ore 21.00 con ingresso gratuito.

Il cortometraggio, che ricorda i tristi giorni di occupazione tedesca in cui a Barletta perirono decine di civili e militari, narra, in particolare, l’eroico gesto di Addolorata Sardella e di Lucia Corposanto che la domenica del 12 Settembre 1943, dopo la fucilazione presso il Palazzo delle Poste dei 13 vigili urbani e netturbini barlettani da parte degli occupanti tedeschi, ebbero l’ardire di salvare il vigile Francesco Paolo Falconetti, mettendo a repentaglio le proprie vite.

Il coraggioso gesto fu premiato nel 2007 e nel 2010 con l’onorificenza della Medaglia di Bronzo al Merito civile conferita ad entrambe le donne dalla Presidenza della Repubblica.

La serata commemorativa e di valorizzazione del nostro territorio e della sua storia è stata organizzata dal Centro Turistico Giovanile – Gruppo Leontine, in collaborazione con la Sala della Comunità “Sant’Antonio”, l’Istituto Superiore “Michele Dell’Aquila” di San Ferdinando e Daniele Cascella, regista del cortometraggio e vedrà la partecipazione dello storico e giornalista Adriano Antonucci che illustrerà il periodo in cui avvennero i tragici eventi bellici e del cantautore Luigi Gianfrancesco che presenterà la canzone “Duménica matine”, componimento ispirato dalla strage.

Il cortometraggio, frutto di un laboratorio scolastico svolto presso l’Istituto Michele Dell’Aquila”, è stato diretto da Daniele Cascella con l’ausilio di Pietro Damico come Direttore della Fotografia e del Montaggio e con la Consulenza musicale di Luigi Gianfrancesco.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here